TuscolanoToday

Via Tuscolana, gli ambulanti protestano per le delocalizzazioni: "Sospendano i provvedimenti"

Mobilitazione annunciata per giovedì 1 febbraio

Monta la protesta degli ambulanti trasferiti da via Tuscolana. A distanza di due settimane dalla delocalizzazione, hanno annunciato una mobilitazione per contestare la decisione assunta da Municipio e Comune.

La manifestazione

"Giovedì 1 febbraio, a bordo dei nostri furgoni, protesteremo su via Tuscolana a Roma contro la scellerata decisione del Comune di Roma di rimuovere in maniera unilaterale e coatta le postazioni delle rotazioni ambulanti, dei posti fissi e giornalieri. L'appuntamento con gli operatori, compresi tutti coloro che vorranno esprimere solidarietà ai colleghi direttamente coinvolti nei provvedimenti, è fissato per le ore 7 in viale Tito Labieno" fa sapere il vicepresidente dell'associazione nazionale ambulanti Angelo Pavoncello.

Le richieste

"Chiederemo la sospensione di tutti i provvedimenti di trasferimento coatto delle soste". Inoltre si punta a formalizzare la proposta di un "Osservatorio  dove i municipi torneranno a confrontarsi con le organizzazioni sindacali". La protesta degli ambulanti arriva all'indomani della petizione consegnata dai residenti di viale Tito Labieno. Oltre 300 persone hanno chiesto al Municipio di tornare sui proprio passi e di rinunciare a trasferire nello square sotto casa i 14 ambulanti che operavano sui marciapiedi di via Tuscolana.

L'incontro chiesto a Raggi

"L'Ana è sempre stata per il dialogo e la mediazione - fa notare Vincenzo Caiazzo che, dell'associazione è il presidente - ma quando vediamo che le porte ci si chiudono davanti non ci resta altro che combattere al fianco dei nostri colleghi. Abbiamo già chiesto un incontro urgente alla sindaca Raggi, all'assessore Meloni e al presidente della commissione Coia: dopo una settimana non abbiamo ottenuto nessuna risposta e questo lo interpretiamo come una chiusura totale al dialogo".
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (8)

  • Avatar anonimo di Franco
    Franco

    Abito in zona ed il commento generale dei cittadini è favorevole alle decisioni prese dal comune. In questo momento, con questa protesta, gli ambulanti si stanno comportando come una lobbie corporativa che difende un diritto illecito.

  • ora quando la tuscolana ,per restringimento per la ciclabile, diventerà un strada stretta e a veloce scorrimento,vedrete come andranno in miseria tutti i commercianti che hanno in quella strada il negozio, bravi ridate per i centri commerciali che non pagano un XXXYXY in confronto ai commercianti.

  • Erano abituati a tarallucci e vino.

  • e speriamo che i colleghi del comune non cedano a queste pressioni degli ambulanti...che erano abituati a fare soldi da 50 anni praticamente in nero .....ora che le cose sono state regolarizzate si sentono deturpati da una cosa che tutto era tranne che un diritto.

    • Manfredi perché non ti impicchi ...parli di cose che nemmeno sai,hai prove che non si pagano tasse? te si vede che sei impiegato in qualche ministero e non fai un XXXYXY,o facevi se stai in pensione, rubi o hai rubato lo stipendio fino ad ora.

  • Avatar anonimo di Valerio
    Valerio

    Dopo tanto tempo devono solo riabituarsi ad un traffico più scorrevole e a dei marciapiedi larghi e senza ostacoli.

  • Finalmente via Tuscolana è ora più vivibile per i pedoni. Non solo! A trarre vantaggio dalla loro assenza è anche la viabilità visto che i furgoni delle bancarelle parcheggiavano spesso in doppia fila, creando disagi alla circolazione già dal primo mattino.

  • Pur rispettando il lavoro di tutti, con questo provvedimento si è restituita Via Tuscolana ai pedoni che ora possono fruire dei marciapiedi in maniera più agevole rispetto a quando c'erano le bancarelle. Condivido l'ordinanza.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Appio Latino: in fiamme appartamento, ragazzo trova riparo sul cornicione. Salvato

  • Cronaca

    Ciclista investito, ucciso e derubato su via Tiburtina: preso lo sciacallo

  • Politica

    Ater, stop alle occupazioni: videoserveglianza per alloggi ed attività commerciali

  • Cronaca

    Violenza sessuale fuori la discoteca: la 21enne stuprata da tre ragazzi in uno sgabuzzino

I più letti della settimana

  • Sciopero: domani a Roma metro, bus e Cotral a rischio. Gli orari e tutte le informazioni

  • Atac: domani stop serale di Roma-Lido e Roma-Civitacastellana-Viterbo. Attivi bus navetta

  • Tor Pignattara: cadavere trovato in strada, è morto Saor il trapper di Centocelle

  • Pesciolini d'Argento: cosa sono, come si formano e i segreti per eliminarli

  • Roma, maratone ed eventi sabato 18 e domenica 19 maggio. Strade chiuse e bus deviati

  • Incidente sulla via Tiburtina: investito da un tir, morto un ciclista

Torna su
RomaToday è in caricamento