TuscolanoToday

Statuario-Capannelle, il Cdq contro l’inaugurazione del Centro Polivalente

La comparsa di alcuni volantini che pubblicizzano l’inaugurazione, prevista il 18 Dicembre, di un Centro Polivalente in Via Polia/Via Amantea ha scatenato la reazione del Cdq: “la struttura in oggetto non è collaudata"

L’inaugurazione del Centro Polivalente di Via Polia/Via Amantea, nel quartiere Statuario – Capannelle, prevista per il 18 Dicembre prossimo ha suscitato una reazione negativa del Comitato di Quartiere. Questa inaugurazione, resa nota secondo il CdQ attraverso dei volantini circolati in questi giorni, si dovrebbe tenere dalle ore 16 alle ore 22 presso lo stesso centro.

La struttura in oggetto non è collaudata, è ancora di proprietà della società edile Del sole e del Mare, che è in attesa di essere acquisita al patrimonio del Comune di Roma per essere successivamente data in gestione al X° Municipio – si legge in una nota diffusa dal CdQ - che la utilizzerà anche attraverso varie associazioni culturali, di giovani e di anziani, per servizi ai cittadini del territorio”.

Sempre secondo il Comitato questa mancanza di collaudo “pone la struttura stessa, la sua proprietà, gli occupanti e soprattutto gli ignari cittadini del quartiere (che non sono a conoscenza di questi fatti) sub-judice, se eventuali accadimenti incresciosi, incidenti, danneggiamenti o altro venissero accidentalmente ad accadere sia in quella occasione che successivamente ad essa – continua la nota - In tal caso ciò provocherebbe ingarbugliate controversie legali/civili/giudiziarie complesse e responsabilità impegnative per gli invitati, i promotori dell'iniziativa e l'Ente Comunale, dato che tale inaugurazione si potrebbe configurare come una sorta di arbitraria forzatura verso una proprietà ancora privata: non sappiamo infatti se la la società edilizia sia stata informata di tale "inaugurazione".

Il Comitato di Quartiere quindi, dissociandosi formalmente da tale operazione, spera di evitare con questa informativa puramente collaborativa “eventi di varia natura che potrebbero intralciare o addirittura mettere in discussione il percorso legale del collaudo tecnico-amministrativo del complesso stesso, collaudo che si apprestava ad essere effettuato nei primi giorni di gennaio 2012”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio di luglio: i quartieri dove ci sono stati più casi

  • Gita fuori porta: cinque luoghi da non perdere a due passi da Roma

  • Coronavirus, a Roma 13 nuovi casi: quattro arrivano da altre regioni. I dati Asl del 31 luglio

  • Coronavirus, a Roma 13 nuovi casi: sono 18 in totale nel Lazio. I dati Asl del 30 luglio

  • Coronavirus, 9 nuovi casi a Roma. Tutti i dati dalle Asl del primo agosto

  • Coronavirus, a Roma città 25 nuovi positivi al Covid19: 34 in tutto il Lazio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento