TuscolanoToday

Via Tor Vergata, arriva l'atteso marciapiede. Lozzi: "Terminati i lavori realizziamo anche le rotatorie"

Nel primo tratto di via di Tor Vergata iniziata la costruzione di un lungo marciapiede. Lozzi (M5s): “Consente di raggiungere a piedi l'area di Casal Morena, dove sono presenti scuole e servizi pubblici”

Ponte Linari e Casal Morena sono divisi da via Tuscolana. I due quartieri, situati nella periferia meridionale del Municipio VII, sono reciprocamente raggiungibili solo con l'automobile. L'assenza di un marciapiede, nel tratto compreso tra via Tuscolana e via Simeri Grighi, ha di fatto creato una barriera. 

L'assenza del marciapiede

Fino ad ora anche per portare i figli a scuola, i residenti che abitano in quel tratto, hanno dovuto ricorrere all'utilizzo di un'auto. Camminare in mezzo al traffico veicolare, infatti, è un'opzione che difficilmente un genitore prenderebbe in considerazione. Per questo chi abita a Ponte Linari ed in generale nella zona di Nuova Tor Vergata, ha chiesto di mettere in sicurezza quel tratto stradale. Il Municipio lo sta facendo attraverso la creazione di un paio di rotatorie. Ma anche realizzando, da zero, un lungo marciapiede.

La richiesta del territorio

“Finalmente abbiamo trovato i fondi per finanziare un'opera che i cittadini ci avevano spesso richiesto – ha fatto sapere Monica Lozzi, la presidente del Municipio VII – fino ad oggi da via Tuscolana fino a via Grighi mancava il marciapiede e quindi era impossibile raggiungere in sicurezza ed a piedi l'area di Casal Morena, dove sono presenti tanti servizi pubblici, come le scuole e la parrocchia”. Il problema, con la conclusione di quest'intervento, sarà presto superato.

Le rotatorie

La chiusura del cantiere, su via di Tor Vergata, porterà altre novità positive per il territorio. “Metteremo in sicurezza anche la strada dove passano le auto ed a conclusione del marciapiede – ha fatto sapere Salvatore Vivace l'assessore municipale ai lavori pubblici – sostituiremo anche le rotatorie, provvisoriamente realizzate con dei new jersey, con rotonde in muratura”. 

Gli altri marciapiedi

L'avvio dei lavori di Ponte Linari, seguono quelli appena conclusi in via Metaponto. Si tratta di una strada, nella zona di San Giovanni, "che si sviluppa in salita e che aveva marciapiedi completamente deteriorati. Lì per altro ci abitano molti anziani che, in quelle condizioni, rischiavano di cadere e farsi male - racconta Salvatore Vivace - per questo abbiamo deciso di rifarlo ex novo". Non si tratta dell'unico intervento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Abbiamo già avviato o completato i marciapiedi su sedici vie. Ci riusciamo perchè, dopo il primo anno di mandato, abbiamo chiesto agli uffici di dedicare un apposito appalto alla loro realizzazione. In passato era invece legato al rifacimento stradale, di conseguenza gli interventi sui marciapiedi diventavano secondari". Novità sono attese anche a Quarto Miglio e più precisamente tra via Annia Regilla e via Appia Nuova. I lavori per realizzare un marciapiede anche in quel quartiere, "partiranno a breve". Prima però occorre terminare quelli avviati a Ponte Linari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, morto a Roma 33enne: è la vittima più giovane nel Lazio

  • Coronavirus, nel Lazio 1728 casi: 17 decessi nelle ultime 24 ore. Tre cluster preoccupano la Regione

  • Coronavirus, 2096 casi nel Lazio: 46 nuovi positivi a Roma. Tre cluster fanno impennare il numero dei contagiati

  • Coronavirus, a Roma 38 nuovi casi. Nel Lazio 2505 i contagiati totali, oggi la metà dei morti rispetto a ieri

  • Coronavirus: 2362 positivi nel Lazio, 73 oggi a Roma. D'Amato: "Trend regionale in calo"

  • Coronavirus, 1901 casi positivi nel Lazio. A Roma trend dei contagiati in calo

Torna su
RomaToday è in caricamento