TuscolanoToday

Morena: la mobilità resta il tallone d’Achille

Il Comitato di Quartiere torna a chiedere un incontro all’Assessore Civita, per affrontare i nodi irrisolti della mobilità nel quadrante

Ancora nessuna risposta da parte dell’Assessore Regionale Civita alle istanze avanzate dal Comitato di Quartiere di Morena. Nel corso dell’estate, tramite una lettera pubblicata anche sulla pagina facebook del Comitato di Quartiere, i residenti avevano cercato l’interlocuzione con la Regione Lazio, al fine di risolvere alcune annose questioni.

FOSSO DELLA PATATONA - I temi trattati inerivano esclusivamente questioni legate alla viabilità, di cruciale importanza per un quartiere che trovandosi oltre il Raccordo Anulare, rappresenta anche una zona di confine tra il Comune di Roma e quello di Ciampino. Ed anzi proprio quest'area rappresenta un problema, visto che il risanamento del fosso della Patatona, con la sovrastante pista ciclabile, rappresenta uno dei temi sui quali il CdQ vorrebbe fare chiarezza.

TRENO REGIONALE - In secondo luogo, sul piatto è stata messa anche la fermata del treno FR6 Cassino-Roma Termini, “un intervento che  permetterebbe agli abitanti di Morena di raggiungere Roma Termini  in meno di 15 minuti – leggiamo nella lettera inoltrata all’Assessore Civita - risparmiando tempo e alleggerendo il traffico locale ed il carico d’utenza della linea Metro A. Questa proposta avanzata dal CdQ Morena e dalla  Comunità Territoriale X Municipio, è stata oggetto di valutazione da parte  dell’assessorato alla mobilità Regionale e di Trenitalia nel periodo della giunta regionale  Marrazzo” fa notare Duilio Palluzzi, Presidente del CdQ , che nella missiva aggiunge -  Chiediamo all’assessore alla Mobilità di avviare l’iter per la fase di  progettazione e di realizzazione di questo importante intervento”.

IL COTRAL - Altro tema collegato alla viabilità, attiene alla revisione della linea di trasporto pubblico Ciampino-Morena-Torvergata,  gestita  dalla società Schiaffini SpA per conto di Co.Tral. Si tratta di un servizio avviato nel settembre del 2005 “utilissimo per il collegamento di Ciampino con  Morena e Torvergata, è scarsamente utilizzata” Alla base dello scarso utilizzo, secondo un’indagine svolta dai residenti, vi sarebbe “l’assoluta mancanza d’informazione da parte del gestore” ci sembra di capire soprattutto a fronte di una “scarsa  frequenza nel passaggio” con tempi di attesa di “oltre un’ora”. La richiesta d’incontro è stata nuovamente inoltrata all’attenzione dell’Assessorato regionale. Ed a questo punto i residenti attendono con trepidazione.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Metro A chiusa ad agosto, terza fase dei lavori: niente treni tra Termini e Battistini

  • Rischia di soffocare in un'osteria a Peschici: salvato da un turista romano

Torna su
RomaToday è in caricamento