TuscolanoToday

Quadraro: i marciapiedi sono presi d’assalto

In tutto il Municipio, il fenomeno dell’invasione dei marciapiedi, da parte degli operatori ortofrutticoli, viene ripetutamente segnalato. Quadraro.it: “Oltre al falso in bilancio, è stato abrogato anche il reato d’occupazione di suolo pubblico?”

Marciapiedi puliti. Meglio. Marciapiedi liberi. Se fosse una campagna, potremmo cominciare a chiamarla in questo modo. Sì perché i marciapiedi di tutto il Municipio VII, per varie ragioni, sono divenuti terreno di conquista. E non certo a vantaggio dei pedoni.

L'INVASIONE DEI MARCIAPIEDI - “E’ vero che oramai è così diffusa la pratica di invadere i marciapiedi e occupare spazio riservato ai pedoni – scrive Angelo Tantaro su Quadraro.it - Lo fanno i regolari e gli abusivi, lo fanno gli ambulanti, le edicole, i fiorai. Ma con tanto impegno e successo ci riescono solo le frutterie con le loro cassette di plastica, frutta e bancali”.

L'ESPEDIENTE DELLE CASSETTE - Un problema che è stato segnalato anche da Fortezza Bastiani, in un divertente post dal titolo ‘Siamo alla frutta’. “In via dei Salesiani, quasi all'angolo con via Publio Valerio – scriveva il blogger - si è già presa buona parte del marciapiede, mettendoci un cassettone pieno di mele e altra mercanzia, oltre a indebitamente crearsi la sua personale e abusiva zona di carico e scarico col solito trucco delle vecchie cassette piazzate in strada”.

UN DISAGIO DIFFUSO - Un problema che con una certa frequenza si riscontra nel territorio. “Sono tante le situazioni illegali all'Appio Claudio come a Don Bosco ed al Quadraro” leggiamo infatti su Quadraro. It che procede, poi, con una vera e propria elencazione.   “All’angolo con via Publio Valerio, a fianco di un portone, i cittadini per rientrare a casa devono fare il giro largo, perché buona parte del marciapiede è occupato da cassette piene di frutta e altra mercanzia. L’esercizio si è creato la sua personale e abusiva zona di carico e scarico con l’espediente delle vecchie cassette piazzate in strada che tolgono luce, aria e spazio” espediente ricordato anche da Fortezza Bastiani.

L'ELENCO CONTINUA - “Stessa cosa su viale San Giovanni Bosco, proprio a fianco di un portone con inquilini che si ritrovano il passaggio a loro disposizione subito ridotto. Ricordiamo inoltre anche  la frutteria in via dell’Aeroporto, angolo via Flavio Stilicone, dove sembra di stare veramente ai mercati generali, con cassette piazzate in strada a sottrarre posti auto di giorno, notte e festivi; senza tregua. Piazza del Quadraretto angolo via dei Fulvi  - prosegue Angelo Tantaro - da una parte c’è il magazzino delle cassette di plastica, un carrello di un supermercato e sacchi di frutta, dall’altro angolo cassette per terra per esporre la merce:  con la concomitanza della fontanella e della vicina cabina telefonica, il passaggio è bloccato alla faccia di pedoni e delle carrozzine”.

L'OCCUPAZIONE DI SUOLO PUBBLICO - Insomma di situazioni di disagio non mancano. E l’elenco prosegue con viale Giulio Agricola, via dei Furi, via Opita Oppio e così via.  “Ci si domanda anche se le autorità preposte se ne siano mai accorte. Il sospetto – ironizza il blogger di Quadraro.it – è che insieme al falso in bilancio sia stato abrogato anche il reato di occupazione di suolo pubblico”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Quanto denunciato dai cittadini del Quadraro, avviene anche qui a Torre Angela e nei quartieri limitrofi. I vigili urbani con un loro intervento sembrava avessero risolto il problema,invece dopo una prima "liberazione", i fruttivendoli sono tornati ad occuparli.. Probabilmente il problema va approfondito per verificare qual'è il sistema eventualmente adottato per aggirare i regolamenti comunali. Non credo che i venditori sono disponibili a pagare multe giornaliere.

  • In tutto il municipio???? IN TUTTA ROMA e PROVINCIA. La legge vale solo per gli italiani. Tutti gli altri possono fare quello che vogliono, in centro rompono le scatole ai bar per lo spazio in più che prendono mentre questi fanno come gli pare.

Notizie di oggi

  • Politica

    Rifiuti, minisindaci grillini contro Ama. Lozzi: "Roma è uno schifo e siamo tutti colpevoli"

  • Cronaca

    Ucciso in corso d'Italia da pirata della strada: rintracciata l'investitrice di Nereo Murari

  • Torpignattara

    Torpignattara, fiamme a uno striscione in arabo alla Pisacane. Ne spunta uno nuovo: "Più semo, mejo stamo"

  • Cronaca

    Simulavano furti di auto in leasing per poi rivenderle tramite un autodemolitore compiacente

I più letti della settimana

  • Centocelle, quartiere sotto shock: 16enne muore in piazza dopo aver bevuto un drink

  • Scontro Raggi Salvini sulla sicurezza, l'ira di Di Maio contro la sindaca: "Per Roma stiamo facendo l'impossibile"

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Blocco auto: chi può circolare a Roma domani 13 gennaio

  • Magliana: spari davanti un asilo nido, un uomo colpito alla testa. Ferita anche la compagna

  • Cinecittà est: 22enne trovata morta nel bagno di un bar

Torna su
RomaToday è in caricamento