TuscolanoToday

Via Togliatti, Matturro: “Si possono contare 100 prostitute ogni sera”

Il consigliere Udc del Municipio X Fabrizio Matturro critica i risultati del 'Patto per Roma sicura', spiegando che "su via Palmiro Togliatti si possono contare ogni sera più di 100 prostitute e altrettanti clienti"

Il consigliere Udc del Municipio X Fabrizio Matturro ha criticato i risultati del ‘Patto per Roma sicura’, spiegando in una nota che “su via Palmiro Togliatti si possono contare ogni sera più di 100 prostitute e altrettanti clienti”. Nella fotografia scattata a questo fenomeno dalla nostra Redazione emerge chiaramente quanto la prostituzione sia effettivamente diffusa per le strade, e non solo, della Capitale: nel Municipio X era stata però registrata la tendenza da parte delle prostitute – anche in zona Togliatti - ad esercitare in casa, e non in strada come denunciato da Matturro.

“Nella nostra zona la prostituzione in strada è quasi scomparsa, il fenomeno comunque continua ad esistere – aveva infatti spiegato Amleto Lanna, presidente dell'associazione 'Vie e Piazze Storiche di Cinecittà, a Luglio - La gran parte delle prostitute, infatti, si è spostata negli appartamenti. Anche su viale Palmiro Togliatti, una delle zone che fino a qualche tempo fa era tra le più frequentate, è ora molto difficile incontrare una lucciola”.

VIA PALMIRO TOGLIATTI - “Gli annunci fatti e le azioni prese per contrastare il fenomeno della prostituzione su strada e della microcriminalità previsti nell’ambito del ‘Patto per Roma Sicura’ sono rimasti solo uno spot politico senza nessun risultato concreto – hanno invece dichiarato i consiglieri dell’Udc del VII e X Municipio, Patrizio Platania e Fabrizio Matturro, in una nota congiunta -. Nella Capitale, in particolar modo nelle periferie, il problema prostituzione non sembra affatto risolto, infatti se si percorre tutta la via Palmiro Togliatti si possono contare ogni sera più di 100 prostitute e altrettanti clienti”.

PATTO ROMA SICURAQuesto documento, volto ad intensificare le attività di controllo e prevenzione nella Capitale è stato firmato un anno fa dal Prefetto Pecoraro, il sindaco Alemanno, il presidente Zingaretti e la governatrice Polverini, alla presenza del ministro dell'Interno Anna Maria Cancellieri. “Questo delicato tema tanto cavalcato in campagna elettorale nel 2008, dall’attuale giunta Comunale, non è stato trattato con la giusta importanza e impegno per la sicurezza del territorio e dei cittadini. Chiediamo – conclude quindi la nota - risposte immediate su questo annoso tema.”

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

  • In ritardo di due ore al primo giorno di scuola, le lacrime dei bambini sgomberati da Cardinal Capranica

Torna su
RomaToday è in caricamento