TuscolanoToday

Morena e Osteria del Curato: raccolta porta a porta prima del 2015

L'AMA sta studiando la possibilità di anticipare la raccolta porta a porta nei quartieri di Morena ed Osteria del Curato. Possibile anche l'introduzione dei cassonetti a scomparsa

Nel corso della seduta consiliare del 10 luglio, il Presidente Fantino ha risposto a due differenti interrogazioni presentate da Forza Italia e dal Movimento 5 Stelle, avente per oggetto la problematica gestione dei rifiuti. La situazione, più volte segnalata, conosce punte di disagio in alcuni quartieri, soprattutto nell’area dell’ex Municipio X.

IL MONITORAGGIO DEL TERRITORIO - Analizzando il fenomeno “abbiamo realizzato una mappature delle zone più ciritiche: Morena, Tor Vergata e  Cinecittà. Ma anche la zona intorno al cantiere della metro C – ha ricapitolato Fantino – nell’extra GRA la presenza di rifiuti inorganici, fa sospettare che vi sia il conferimento irregolare di attività commerciali ed artigianali, oltre che di cittadini probabilmente provenienti da comuni limitrofi. A Cinecittà invece il problema è relativo allo scarso numero di cassonetti ed in generale soffriamo la carenza di ben settanta operatori”.

GLI INTERVENTI DI AMA - Sul piano delle proposte, il Minisindaco del Municipio VII ha dato lettura di una comunicazione intercorsa con il Presidente e Ad di Ama Fortini. Nella lettera, ricevuta il giorno stesso del Consiglio Municipale, AMA informa che “presto sarà riaperta, dopo opportuno restauro, l’isola ecologica di via Palmiro Togliatti”. Inoltre Fortini spiega che “é stato sensibilizzato il distretto di competenza territoriale  al fine di intensificare interventi di spazzamento manuale e meccanizzato in alcune strade: via San Giovanni Bosco, Piazza dei consoli, via illiria, via Flavio Stilicone e sottopasso Anagnina”. Ed inoltre si paventa la possibilità di installare cassonetti a scomparsa.

IL PORTA A PORTA - La novità più consistente sta nella “progettazione, utile a servire i 30mila abitanti di Morena, della raccolta porta a porta”. Sarà resa possibile, prima del 2015, attraverso la collocazione di “bidoncini,  la realizzazione di un centro di conferimento trasporto e l’utilizzo di compostiere domestiche. A questo si aggiungeranno operazioni di controllo della Polizia Locale per evitare il fenomeno della migrazione di rifiuti. Operazione analoga – concludeva la lettera di Fortini, in riferimento al porta a porta – si potrà compiere per una porzione limitata di Osteria del Curato”.

LA REPLICA DELL'OPPOSIZIONE - La lettera non è però piaciuta ai Consiglieri d’opposizione che avevano presentato l’interrogazione . “La comunicazione inoltrata da AMA – ha commentato la capogruppo del M5S – è da libro dei sogni. Il problema, invece, non viene affrontato e sta nella gestione talvolta criminale dei rifiuti”. Insoddisfatto anche il Capogruppo di Forza Italia. “Presidente Fantino, io ho presentato l’interrogazione il 22 maggio. La lettera è di oggi. Inoltre – incalza Matronola – lei sostiene di aver avuto due incontri con AMA. Nel frattempo il Municipio è stato invaso di rifiuti.  Perché non mette mai al corrente l’apposita Commissione municipale di questi incontri? Questo comportamento  -  ha poi concluso Matronola – è indice di mancanza di rispetto nei confronti del lavoro di noi Consiglieri”.

Potrebbe interessarti

  • Saldi estivi a Roma, manca poco: quando iniziano

  • Cinema all'aperto a Roma: indirizzi e film in programma nell'estate 2019

  • Immunoterapia contro il cancro, messo a punto nuovo farmaco da ISS e Sant'Andrea di Roma

  • I migliori mercati (di frutta e verdura) di Roma

I più letti della settimana

  • Esplosione a Rocca di Papa: crolla la facciata del Comune, 16 feriti tra loro 3 bambini. Grave il Sindaco

  • Tragedia a Torvaianica: ragazzo di 17 anni morto affogato in mare

  • Meno di 300 euro andata e ritorno da Roma a New York: ecco il nuovo volo diretto

  • Viale Marconi: violentate e picchiate in strada. Aggressore fugge e viene investito

  • Torna #vialibera: domenica 16 giugno a Roma 15 chilometri di strade solo per bici e pedoni

  • Giallo di Torvaianica, il compagno di Maria Corazza ha incontrato tre persone venerdì mattina

Torna su
RomaToday è in caricamento