TuscolanoToday

Segnalazioni sull'area vicina al Campo Nomadi La Barbuta

Prima dell'incendio di questa mettina abbiamo ricevuto delle segnalazioni allarmanti sulla situazione dell'area vicina al campo. "Fermate questo stato di degrado - ci ha scritto un lettore - prima che si verifichino altre disgrazie"

A seguito dei fatti verificati questa mattina presso il Campo Nomadi La Barbuta, riportiamo alcune segnalazioni che ci sono pervenute in redazione nei giorni scorsi.

Un lettore-Mauro M.- ci segnalava nel w-e la situazione dell'area limitrofa al campo.

Oltre alle emergenze da Voi indicate - ci scrive Mauro - aggiungerei questa meravigliosa discarica di pneumatici ben visibile dal viadotto dell'appia sul GRA".

Discarica che va ampliandosi di giorno in giorno e che non può essere semplice attività dei nomadi, visto che un via vai di scaricatori abusivi trovano spazio libero nel quale poter abbandonare il loro carico.
 
Una nota interessante: per tutti coloro che usano l'aeroporto di Ciampino quale scalo turistico low cost, direi che quello che vedono sotto di loro mentre arrivano e mentre partono sia un bel biglietto da visita per chi si appresta a mettere piede nella discarica eterna,
pardon, nella Città eterna.
 
Un'altra segnalazione, più breve della precedente, ci è pervenuta proprio domenica sera, poche ore prima che si verificasse l'incendio. Stefano S. ci ha scritto:
 
Uniamo tutti le forze per contrastare la situazione presente nell'are confinante con il Campo nomadi nei pressi del Gra all'altezza di Ciampino. Prima che si verifichino altre disgrazie e latre tragedie, fermiamo questo scempio".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Rischia di soffocare in un'osteria a Peschici: salvato da un turista romano

  • Disperso nel lago di Castel Gandolfo: ritrovato dopo 16 giorni il corpo di Carlo Bracco

Torna su
RomaToday è in caricamento