mercoledì, 17 settembre 20℃


Municipio X, ‘tagliato’ l’ambulatorio post chirurgico in via Antistio

I tagli alla sanità, imposti dal Piano di rientro Regionale colpiranno l'ambulatorio post chirurgico in via Antistio. Medici: "E' un doppione, ne abbiamo già uno attivo in via Cartagine"

Marco Guercini 28 marzo 2012
1

Il Piano di rientro Regionale sta producendo tagli a molte strutture mediche, sia di grandi che di piccole dimensioni. Nel Decimo Tuscolano rientrerà tra queste anche l’ambulatorio post chirurgico in via Antistio, una struttura medica specializzata nel recupero post operatorio dei pazienti. Al suo posto verrà istituito invece un ambulatorio geriatrico.

E’ un doppione, ne abbiamo già uno attivo in via Cartagine – ha spiegato a proposito il presidente del Municipio X, Sandro Medici, al corriere.it -. E’ inquietante che la programmazione socio-sanitaria venga gestita così. Non si può continuare in una politica di tagli ai servizi sanitari e, contemporaneamente, sprecare indebitamente risorse. Mi chiedo a cosa possano servire degli accordi per l'integrazione socio-sanitaria – ha poi concluso - se poi ci si comporta in modo tanto arrogante e perfino sprezzante nei confronti dei bisogni che il nostro territorio esprime”.
 

Annuncio promozionale

Sandro Medici
Cinecittà
sanità

1 Commenti

Feed
  • Avatar anonimo di Mario

    Mario E' il privato che avanza, baby! Vuoi i servizi? Pagateli, se puoi, se no crepa senza dar fastidio. Si chiama  c a p i t a l i s m o  o, per i raffinati moderni, liberomercato.
    Ma che volete? Le ideologie ormai sono superate...

    il 28 marzo del 2012