TuscolanoToday

Cinecittà: si teme il ripopolamento del campo nomadi Casilino 900

Fratelli d’Italia ha presentato un’interrogazione al Presidente Fantino per avere maggiori informazioni sul possibile ripopolamento del campo e sulle eventuali contromosse da prendere

Giovedì 26 giugno tornerà a riunirsi il Consiglio del Municipio VII nella sala intitolata a Salvator Allende. Per l’occasione, ci sarà la possibilità di affrontare  una proposta di risoluzione sul tema dell’efficientamento e la razionalizzazione del servizio di trasporto scolastico riservato ad alunni diversamente abili. Sarà anche dato spazio ad alcune interpellanze e risposte ad alcune interrogazioni.

IL CASILINO 900 - Tra queste ultime, segnaliamo quella prodotta dai Consiglieri Fulvio Giuliano e Flavia Cerquoni,  in merito ad un eventuale “ripopolamento dell’area ex Campo Casilino 900”. Nel documento, si parte dal presupposto che “i cittadini e i residenti del territorio segnalano da diversi giorni una nuova presenza di persone di cittadinanza romena nell’area”; inoltre “i cittadini denunciano la presenza di cierca 50 baracche di recentissima costruzione”; e ancora che “con la concomitanza del ripopolamento dell’area si sono verificate numerose accensioni di fuochi, con conseguente dispersione di fumi tossici e inquinamento del suolo. Una situazione che allarma i cittadini ed i residenti del territorio, i quali tempno di ritrovarsi nella situazione di pericolo e degrado che li ha afflitti per quarant’anni”.

COME ARGINARE IL FENOMENO - In ragione di queste considerazioni, il Capogruppo Fulvio Giuliano e la Consigliera Flavia Cerquoni, hanno avanzato al Presidente Fantino una serie di interrogativi, in relazione  “all’opportunità di avviare un rapporto con il presidente del municipio Roma V per il monitoraggio della situazione, anche in previsione della realizzazione del parco di Centocelle che collegherà i due municipi”. Ed ancora si chiede al Presidente Fantino se è il caso “di mettere in campo iniziative urgenti per limitare i rischi per la sanità e la sicurezza pubbliche” ed infine il Minisindaco viene interrogato  “sulla necessità di procedere ad una verifica di tutti gli insediamenti nomadi presenti sul territorio del Municipio VII”.  Per le risposte a questi interrogativi bisognerà attendere il pomeriggio di giovedì 26 settembre.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

Torna su
RomaToday è in caricamento