TuscolanoToday

Cinecittà, Fantino: “Il comportamento di ACEA è inaccettabile”

Il Presidente del Municipio, dopo l’atto votato in Consiglio contro i distacchi idrici di ACEA ATO2, va all’attacco: “Decine di famiglie sono state private di un bene primario. E’ inaccettabile”

Ci sono poche cose, più importanti dell’acqua. Anzi, potremmo tranquillamente concludere che non v’è nulla, di più essenziale. Il nostro corpo e formato per oltre il 60 % da acqua. E, come sappiamo, se è possibile sopravvivere restando a digiuno, non lo è per più di due giorni se non si ingeriscono liquidi.

UN COMPORTAMENTO INACCETTABILE - L’acqua, in sostanza, è fonte di vita. Oltre a questo è anche, nelle ultime settimane, oggetto di iniziative importanti, nel Municipio VII. Prima la Risoluzione votata all’unanimità. Di queste ore, invece, un comunicato piuttosto esplicito del Presidente Fantino. “Nel referendum del giugno 2011, oltre un milione di cittadini e cittadine di Roma, si sono espresse con forza per la natura pubblica del servizio idrico – ricorda il Minisindaco -  E’ perciò inaccettabile che l’Acea ATO 2 S.P.A., stia operando, in maniera indiscriminata, una serie di distacchi sia rispetto alle morosità, sia nei confronti di chi, aderendo alla campagna di ‘obbedienza civile,   ha cominciato a detrarre i profitti dagli importi delle bollette.”

L'ACCESSO ALL'ACQUA -  “Decine di famiglie sono state private di un bene primario – osserva il Presidente Fantino - senza alcun rispetto del principio dell’accesso all’acqua come diritto fondamentale di ogni persona. In un momento di crisi, come quello attuale, il mio ruolo di amministratore locale, mi impone di tutelare i cittadini contro ogni violazione dei loro diritti. Mi auguro, pertanto, - conclude Fantino – che il Sindaco intervenga al più presto per la  risoluzione della problematica e il ripristino dell’utenza idrica. L’acqua deve restare un bene comune, nel rispetto della sovranità popolare che si è espressa nei referendum e come è ribadito dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite.”

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Da Canova a Frida Kahlo, tutte le mostre da non perdere in autunno a Roma

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

  • Quando si possono riaccendere i termosifoni? Ecco date e orari

Torna su
RomaToday è in caricamento