Tuscolano Today

Tram Saxa Rubra Togliatti Laurentina, dalla piazza appello ai candidati sindaco: "Sia una priorità"

Alla manifestazione per il tram Saxa Rubra Togliatti Laurentina hanno partecipato cittadini e comitati arrivati da tutta Roma. "Vogliamo che il futuro Sindaco avvii il progetto partecipativo rimasto nei cassetti"

Sabato mattina molti cittadini sono scesi in strada per  tirare fuori dai cassetti la delibera sul Tram Saxa Rubra- Togliatti-Laurentina e “trasformarla in un progetto partecipativo, che coinvolga i cittadini” ha spiegato Marcello Paolozza tra gli storici promotori dell’iniziativa. Perchè ciò potesse avvenire ci si è mossi a piedi ed in bicicletta. Da Ponte Mammolo e Cinecittà ma anche da Fonte Laurentina e Cecchignola.

LA STORIA DEL TRAM - Dieci anni di attesa non sono bastati a trasformare il sogno in realtà. "Già dal 1962 il PRG aveva immaginato la realizzazione di una tramvia, all’interno di uno square centrale di via Togliatti, poi con il nuovo Piano Regolatore di veltroniana memoria – ricorda Paolozza – si estese il collegamento da Saxa Rubra alla Laurentina". Evidentemente l’esigenza di un collegamento tangenziale tra le periferie cittadine, era nota all’amministrazione. E tuttavia non si è fatto nulla per realizzarlo.

L'AMMINISTRAZIONE LOCALE - Sabato 12 marzo un centinaio di persone e decine di comitati cittadini, sono tornati a rivendicare quel progetto. Ed a chiedere attenzione alla classe politica capitolina. Con loro a manifestare si sono visti anche alcuni consiglieri di maggioranza ed opposizione municipale. Tra questi il vicepresidente del Municipio VII Franco Morgia e la consigliera Valeria Vitrotti, uscita vincente dalle primarie di centrosinistra nel proprio municipio. E poi ancora c'era il gruppo consiliare del Movimento Cinque Stelle e l’ex Consigliere capitolino Enrico Stefàno. Al parco Madre Teresa di Calcutta si è visto anche il Consigliere democratico Francesco De Noia, arrivato dal Municipio IX. L’attenzione della politica locale, a giudicare dai presenti, è sembrata essersi ridestata.

L'OBIETTIVO  - “In un momento così importante, in cui si vanno a definire i programmi per il futuro di questa città, chiediamo un impegno ben preciso: mettere tra le priorità l’avvio di una progettazione partecipata” ribadisce Paolozza.  E d’altra parte “è solo attraverso la partecipazione - ha ricordato Elio Graziani Presidente del Comitato di Quartiere Osteria del Curato – che possiamo approfondire le questioni,  sviscerarle e portarle avanti al di fuori delle logiche politiche”. In tal senso, la manifestazione di sabato 12 marzo ha sortito un buon risultato

LA PARTECIPAZIONE - “Siamo molto contenti di questa partecipazione, che dimostra come l'esigenza di realizzare questo tram non sia soltanto locale ma di respiro cittadino – osserva a margine del corteo il portavoce della Comunità Territoriale del VII Municipio –  tutto questo significa anche un’altra cosa e cioè che i cittadini sono stanchi di scrivere un libro dei sogni”. La palla passa dunque alla prossima amministrazione capitolina cui è demandato il compito  di avviare quel processo partecipativo, rimasto confinato nei cassetti. In altre parole, si tratta ora di trasformare quel sogno in realtà.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Sinceramente non mi sembra una grande pensata

Notizie di oggi

  • Politica

    Arrivano gli assessori: Andrea Mazzillo al Bilancio e Massimo Colomban alle Partecipate

  • Cronaca

    Via Cupa, è il giorno dello sgombero: migranti identificati, via le tende

  • Politica

    Via Principe Eugenio, preferenziale invasa dalle auto: si punta ai cordoli

  • Politica

    Muraro indagata per abuso d'ufficio insieme a Fiscon. Lei replica: "Sono tranquilla"

I più letti della settimana

  • Trascina fuori dall'auto l'ex e la prende a calci nello stomaco, arrestato stalker

  • Tor di Mezzavia, non c’è solo l’auto tuning. Nel mirino anche le macchine radiocomandate

  • Il sottopasso di via Tuscolana salvato dalla burocrazia

  • Hashish dietro lo specchietto retrovisore ed un pugnale sotto il tappetino

  • Incendio a Romanina: brucia un fienile di tremila metri quadrati

  • Quadraro, nessuno ripara la perdita idrica: "Il marciapiede è allagato da tre settimane"

Torna su
RomaToday è in caricamento