martedì, 16 settembre 18℃


Su via Tuscolana l'ambulatorio ginecologico per le donne con disabilità

Ospitata nel consultorio "Al Quadraro" la struttura offre prestazioni gratuite per le donne con disabilità. Ora che compie 5 anni, ancora più accessibile con l'ascensore per salire ai piani superiori

Redazione 2 marzo 2011

Compie 5 anni l'ambulatorio ostetrico ginecologico dedicato alle donne con disabilità del Quadraro, dalla scorsa estate ancora più accessibile.

Si trova a Roma in via Tuscolana 619, metro Porta Furba, ed è ospitato presso il consultorio familiare diocesano Al Quadraro.
 
Aperto dal lunedì al giovedì, anche su appuntamento offre prestazioni completamente gratuite per le donne con disabilità, dalle visite ostetrico-ginecologiche alla vista senologica, fino alle ecografie, ai pap test al supporto psicologico.
 
Accoglienza, supporto al singolo o alla coppia, consulenze etiche e legali, incontri di educazione alla nascita e consulenze psicopedagogiche e neuropsichiatriche completano un'offerta che è aperta a tutti. Disabilità a parte.
 
Da luglio la struttura -che si sviluppa su due piani- di un ascensore che permette di salire al piano superiore dove sono situate le sale di preparazione al parto e le stanze di consulenza e confronto con gli psicologi.
 
Aperto nel 2005 con il sostegno dell'Ufficio del consigliere delegato per l'handicap del Comune di Roma e dell'assessorato alle politiche Sociali e della famiglia della provincia, l'ambulatorio è oggi punto di riferimento per tutto ciò che riguarda la sessualità e la salute riproduttiva delle donne con disabilità, non solo per il quartiere nel quale è ospitato, ma per tutta la città.
 
 
Info: tel. 06.76906620, fax 06.76906625, www.consultorioquadraro.it

 

Annuncio promozionale

Quadraro
consultorio

Commenti