TuscolanoToday

Don Bosco, continuano le occupazioni in via Stilicone. Chiesto un giro di vite sui controlli

Il Movimento Cinque Stelle chiede di continuare a monitorare gli immobili occupati di via Flavio Stilicone. "Da giugno sono aumentati. Suggeriamo di fare dei controlli: ne va della sicurezza dei residenti"

Proseguono le occupazioni degli immobili INPS in via Flavio Stilicone. Nonostante il costante tentativo di tenere i riflettori accesi sulla questione, il fenomeno non sembra arrestarsi. Ormai sono più di venti gli ex esercizi commerciali che, nella popolare strada di Don Bosco, sono stati abusivamente trasformati in appartamenti.

L'INTERESSAMENTO DEL PREFETTO - La questione è stata affrontata anche dal Prefetto Gabrielli, nel corso dell'ultimo incontro svoltosi con i cittadini del Municipio VII. Nell'occasione, il numero uno di Palazzo Valentini aveva fatto sapere di conoscere la questione. "Ha detto che è una delle priorità del Campidoglio e che se ne occuperanno a stretto giro" ci aveva riferito la Consigliera Lozzi (M5S) a margine di quell'appuntamento. 

IL MUNICIPIO E LA PREFETTURA - A distanza di una settimana, il Movimento Cinque Stelle è tornato alla carica sugli immobili di via Stilicone. "Sono di proprietà dell'INPS, però la sicurezza è dei cittadini" ha osservato l'ex Capogruppo Pentastellata, nel corso del dibattito svoltosi in Consiglio municipale. L'interrogazione, in realtà, era stata presentata dal M5S a giugno. La richiesta di attivarsi presso Gabrielli, nel frattempo, è stata accolta dalla Giunta Fantino. "Credo che aver investito il Prefetto della questione – ha risposto il Vicepresidente del Municipio VII Francesco Morgia – dimostra che ce ne siamo interessati. Quello anzi, è stato l'atto più forte che il Municipio potesse produrre".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

AUMENTANO LE OCCUPAZIONI - C'è però un'altra questione che emerge. Le occupazioni, non si sono fermate. "Suggeriamo di fare dei sopralluoghi perchè, nonostante il decreto Lupi impedisse di rilasciare la residenza a chi non ne avesse diritto, gli ex negozi trasformati in appartamenti sono aumentati – osserva la Consigliera del M5S  – pertanto conviene andare a fare qualche altra verifica". Ne vale della sicurezza dei residenti.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, positivi al test sierologico dipendenti del Comune: martedì sanificazione degli uffici

  • Coronavirus Fiumicino, dopo ristorante chiuso un chiosco sul lungomare: positivi i titolari del locale

  • Coronavirus, a Fiumicino positivo dipendente di un ristorante. Il sindaco: "Tampone e isolamento per i clienti"

  • Coronavirus: a Roma 5 nuovi contagi, altri 8 a Fiumicino. Sono 827 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 6 nuovi casi: positivi anche due senza fissa dimora. Nel Lazio 841 gli attuali contagi

  • Coronavirus, a Roma troppi casi dal Bangladesh: D'Amato chiede più controlli sui "voli internazionali"

Torna su
RomaToday è in caricamento