TuscolanoToday

Festa di Fine Estate Cinecittà 2015: la cittadinanza premia l'organizzazione

Decine di migliaia di romani, hanno partecipato ai tre giorni di festeggiamenti organizzati a Don Bosco. Per gli organizzatori "E' stata l'edizione più partecipata di sempre. Un successone di cui siamo fieri"

La quinta edizione della Festa di Fine Estate, organizzata a Cinecittà Don Bosco, è andata oltre ogni aspettativa. L'affluenza di cittadini è stata costante, durante i tre giorni. "Non si riusciva a passare, ma il servizio di sicurezza, composto da oltre 70 persone, è stato fantastico" ci spiegano alcuni volontari del Comitato organizzatore. 

GIOVANI E ANZIANI - Il lavoro dei singoli cittadini che si sono affiancati ai volontari del Centro Anziani la Torretta e dell'Associazione Vie e Piazze storiche di Cinecittà, ha portato i suoi frutti. "Non ho mai visto tanti adolescenti -  commenta un organizzatore - ed anche i bambini sono venuti in gran numero". Per questi ultimi, oltre alla presenza di animatori travestiti da personaggi dei cartoni animati, era stata allestita anche un'apposita area giochi. Passando da una generazione all'altra, sembra che molti apprezzamenti siano stati epressi anche dagli anziani anziani del territorio. "C'erano persone che gli chiedevano  informazioni sulle pitture e sulle scultore esposte - c'informa un volontario -  si tratta in effetti di opere che realizzano proprio loro, spesso anche con i laboratori della Torretta".  Un motivo di vanto quindi, anche per il centro anziani.

LA TRE GIORNI ED IL TERRITORIO - La festa, non ha lesinato sorprese. Nel corso della seconda serata, ad esempio, 15 harley davidson hanno circondato il palco. E con il rombo dei loro motori, hanno aperto il concerto dei Seventh Rock Band,  una popolare band locale. Apprezzamenti del pubblico, sono stati rivolti a tutti gli artisti presenti, dai DIK DIK a Monsieur David. Particolarmente  emozionanti  poi, sono risultati i momenti delle premiazioni. Ai cittadini più impegnati nel territorio, infatti, sono stati tributati dei riconoscimenti. Priamo Enea, presidente dell'Associazione Giochi Stellari, ha così ottenuto un premio da Roma Capitale per meriti in campo sociale e sportivo. Sono stati conferiti anche dei riconoscimenti all'ex Presidente del Centro Anziani Pietro Aureli, per il concreto impegno profuso negli anni, all'attuale presidente Franco Gottardi ed allo storico fondatore del Centro Anziani La Torretta, Oreste Regis, che in questi giorni ha compiuto 90 anni. La Festa si è conclusa con un'attesa lotteria, i cui numeri sono stati estratti sul palco, da una bambina con gli occhi bendati.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • In ritardo di due ore al primo giorno di scuola, le lacrime dei bambini sgomberati da Cardinal Capranica

  • Da Acilia a Marranella, colpo a vecchie e nuove piazze di spaccio. Presi i nuovi capi: 21 arresti

Torna su
RomaToday è in caricamento