TuscolanoToday

Don Bosco piange Pietro Aureli, storico presidente del Centro Anziani

Si è spento all'età di 84 anni il coordinatore dei centri anziani municipali. CSA La Torretta: "E' stato un grande innovatore, ci dispiace non potergli dare l'ultimo saluto"

Pietro Aureli, classe 1936, è deceduto. Lo storico presidente del Centro Sociale Anziani La Torretta, se n’è andato nella serata di lunedì 23 marzo.

Il rimpianto

La notizia ha lasciato nell'intero quartiere Don Bosco tutti senza parole. “Siamo veramente addolorati, avremmo voluto dare l’ultimo saluto a Pietro nella maniera che, un personaggio del suo calibro, avrebbe meritato” fa sapere Vincenzo Di Pietrantoni l’attuale presidente del centro sociale anziani di Don Bosco. Nel quartiere, “La Torretta” è una vera istituzione. E la sua storia s’intreccia con quella di Aureli.

Fondatore del Centro Anziani La Torretta

Grande sportivo, maestro emerito sesto dan di Judo, Aureli è stato uno dei fondatori del Centro Anziani. “Negli anni 90 la Torretta era ancora un luogo fatiscente, ed è stato lui ad avere l’intuizione di trasformarla nel centro aggregativo che è successivamente diventato. Fino al 1997 agli anziani del quartiere – racconta Amleto Lanna  - non c’erano alternative allo stare seduti nelle poche panchine presenti per stara”. Con l’apertura del CSA di piazza dei Consoli, le loro esistenze sono migliorate.

Una persona carismatica

“E’ stato un grande innovatore. La Torretta è stata ad esempio il primo centro anziani d’Italia a dotarsi di un ufficio stampa che per anni, insieme ad Osvaldo Marchetti, ho avuto il piacere di curare” ha ricordato Lanna. Ma è stato anche uno dei principali promotori della “Festa di Fine Estate di Cinecittà”, un appuntamento atteso ben oltre il perimetro del quadrante. “Aveva lavorato per renderlo un evento unico, ma soprattutto per farne un’occasione di socializzazione di carattere intergenerazionale” ha sottolineato l’ufficio stampa della Torretta.

Il vuoto lasciato nei centri anziani

Pietro Aureli, per due volte presidente del Centro Anziani di Don Bosco, lasciato l’incarico per aver raggiunto il massimo dei mandati, dal novembre del 2015 è stato nominato coordinatore di tutti i centri anziani municipali.  "Sono stata informata dalla figlia di questa notizia di cui sono estremamente dispiaciuta. Con Pietro Aureli -  ha commentato la minisindaca Monica Lozzi -  abbiamo svolto moltissime attività per il coordinamento proprio dei centri anziani. E’ stata una persona splendida e sinceramente ritengo che questa sia una perdita importante per il nostro territorio. Il mio pensiero va ora alla famiglia, a cui rivolgo sentite condoglianze". Aureli, lascia una moglie e due figli. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: positivi due minori della stessa famiglia, chiusi ristorante e centro estivo sulla Casilina

  • Coronavirus Roma, positivi al test sierologico dipendenti del Comune: martedì sanificazione degli uffici

  • Temporale Roma, bomba d'acqua e gradinata sulla zona est della Capitale

  • Coronavirus: undici nuovi contagi nel Lazio, chiusi ristorante e centro estivo nella periferia est

  • Coronavirus, a Roma sette nuovi casi: undici in totale nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma città tre nuovi casi: trend in calo per i pazienti in terapia intensiva

Torna su
RomaToday è in caricamento