TuscolanoToday

Don Bosco, volontari ripuliscono il giardino del centro anziani: "Era diventato una giungla"

Con tosaerba, mascherine e guanti, alcuni iscritti si sono dati da fare per sistemare l'area verde del CSA La Torretta: "L'erba ormai aveva raggiunto il metro d'altezza"

A differenza di parchi e ville storiche i centri anziani non sono destinati a riaprire a breve. Per loro il lockdown prosegue almeno fino al 31 maggio, visto che la Sindaca ha deciso di prorogarne la chiusura. Nel frattempo però, tra le loro mura, ci sono giardini che hanno bisogno di essere manutenuti.

L'iniziativa dei volontari

Stanchi di aspettare l’intervento del Servizio Giardini, a Don Bosco alcuni volontari sono passati all’azione. “Avevamo notato che l’erba era cresciuta a dismisura e l’area verde, più che un giardino, era diventata una giungla. Per questo abbiamo scritto alla presidente Lozzi per essere autorizzati ad effettuare uno sfalcio” ha fatto il Centro Sociale Anziani La Torretta, uno dei pochi, a Roma, ad essersi dotato d’un ufficio stampa.

Lo sfalcio

La richiesta è andata a buon fine. Armati di cesoie, tosaerba e delle mascherine necessarie ad evitari i contagi da nuovo Coronavirus,  cinque o sei volontari si sono dati da fare nell’area verde di via dei Consoli. “I lavori andranno avanti nel corso della giornata” hanno spiegato dalla Torretta , ma già verso l’ora di pranzo il giardino all’inglese aveva recuperato l’antico decoro.

La chiusura del Centro Anziani

Nel quartiere più densamente abitato del popoloso Municipio VII, il Centro Anziani rappresenta un importante punto d’aggregazione. “Abbiamo ricevuto la comunicazione relativa al protrarsi della chiusura – ha dichiarato Vincenzo Di Pietrantonio, il presidente del CSA La Torretta, in guanti e mascherina per sfalciare l’area verde – riceviamo spesso chiamate dagli iscritti, che da noi sono più di 1600, che ci chiedono informazioni sulla riapertura”. I Centri Anziani Comunali sono off limits dal 6 marzo. E non è chiaro quando torneranno a disposizione dei loro utenti. Di certo però, a Don Bosco, ci sarà un giardino curato ad accoglierli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “Ho preso il muro fratellì”, l’infrazione costa cara all’ex rapper, patente ritirata ed auto sequestrata

  • Coronavirus, a Roma 10 nuovi contagi: sono 3635 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Omicidio suicidio a Roma: uccide la moglie e si spara dopo aver ferito il figlio

  • Coronavirus, a Roma 16 nuovi contagiati: nel Lazio sono 3786 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus, a Roma 15 nuovi contagiati: sono 3637 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 9 nuovi contagi: sono quindi 3554 gli attuali casi positivi nel Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento