TuscolanoToday

Trasparenza e mobilità sostenibile: ecco come i residenti vorrebbero il Municipio VII

Mobilità, valorizzazione aree verdi, trasparenza. La Comunità Territoriale racconta le questioni più calde del VII Municipio, a Buongiorno Regione. Battisti (C.T.) "Vorremmo fare arrivare ai cittadini le informazioni che mancano"

L'espansione urbanistica, il traffico, la salvaguardia e la valorizzazione delle aree verdi, l'emergenza abitativa. Sono molti i temi caldi nel VII Municipio. Riuscire a condensarli può rappresentare un esercizio complicato. Ci ha provato la Comunità Territoriale, affrontandoli uno ad uno, davanti alle telecamere di Buongiorno Regione.

UNA MOBILITA' SOSTENIBILE - "Abbiamo parlato del sottopasso di via Lucrezia Romana – ci spiega il portavoce Maurizio Battisti – che qualche tempo fa è stato sistemato da alcuni volontari e dal Settimo Biciclettari. Poi abbiamo affrontato la questione della fermata ferroviaria che si potrebbe realizzare a Capannelle, a pochi passi dal campo da golf e dal Parco degli Acquedotti. Un'operazione che, se andasse in porto, consentirebbe di valorizzare ancor di più quell'importante area verde. Sono temi questi, legati ad una mobilità più dolce, che sono molto a cuore delle associazioni e dei comitati presenti nel territorio". Il  cosiddetto "Treno della storia", infatti, è un progetto che da oltre un anno viene cullato dal Comitato di Quartiere di Statuario Capannelle. Allo stesso tempo, la sistemazione del sottopasso "dei sette nani", è considerato cruciale dal Settimo Biciclettari. Consente infatti il collegamento tra Morena ed il resto del territorio interno al Gra, su cui innestare il cosiddetto Asse degli Acquedotti. " Se fosse realizzato,da via Lemonia a Caracalla, ci si impiegherebbe appena 20 minuti in bicicletta" ci ricorda Maurizio Battisti.

L'ACCESSO ALLE INFORMAZIONI - "Ci sono poi altre questioni, su cui con enorme difficoltà abbiamo provato a lavorare e che anche a prescindere dall'intervista fatta a Buonrgiorno Regione, sono importanti. Mi riferisco alle convenzioni urbanistiche ed ai consorzi opere a scomputo. Si tratta di temi sui quali si hanno pochissime informazioni. In questo – sottolinea il portavoce della Comunità territoriale – la politica non è trasparente. I cittadini invece chiedono di partecipare e noi siamo interessati a colmare questo gap. Per farlo, è importante avere quelle informazioni che invece mancano. Anche per questo, abbiamo organizzato una manifestazione come quella svoltasi a Don Bosco. Perchè, appunto –conclude il ragionamento Battisti – serve più trasparenza". 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Atac: tutti gli abbonamenti agevolati

  • Il miglior pane d'Italia: il Gambero Rosso premia due forni di Roma con il massimo dei voti

  • Distributori di Benzina "No Logo": dove il pieno costa meno

  • The Court, nasce un nuovo cocktail bar con vista mozzafiato sul Colosseo

I più letti della settimana

  • Sciopero: domani a Roma metro e bus a rischio. Gli orari e tutte le informazioni

  • Terremoto Roma: scossa avvertita in diverse zone della città. Epicentro a Colonna

  • Sciopero a Roma, martedì 25 giugno metro e bus a rischio: tutte le informazioni

  • Atac: tutti gli abbonamenti agevolati

  • Uccide la moglie e poi si spara: i due coniugi non riuscivano a pagare l’affitto

  • Il miglior pane d'Italia: il Gambero Rosso premia due forni di Roma con il massimo dei voti

Torna su
RomaToday è in caricamento