TuscolanoToday

Via Lemonia, la ciclabile giallo-rossa si è già scolorita. Il Municipio insorge: "Quella vernice non ve la paghiamo"

La vernice gialla sulla ciclabile che fiancheggia il parco degli Acquedotti ha perso il colore. Più volte è stata ridipinta, senza successo. Vivace(M5s): "Non paghiamo la ditta che ha eseguito i lavori finchè non stende una vernice duratura"

Sono trascorsi quaranta giorni dalla tinteggiatura della prima ciclabile giallo-rossa. A distanza di cinque settimane però, i colori della Capitale sono spariti dal manto stradale. Ed il percorso dedicato agli amanti delle due ruote a pedali, è tornato nelle condizioni precedenti.

Le segnalazioni e gli interventi

I residenti hanno più volte segnalato il rapido deteriorarsi della pista. Il 17 maggio Francesco Laddaga, l'ex capogruppo della Lista Marino in Municipio, aveva già evidenziato il problema. "Ecco i lavori fatti bene – aveva premesso, attingendo ironicamente all'espressione cara all'universo pentastellato – dopo un mese la nuova vernice sta già sparendo, facendo riaffiorare il rosso. Che facciamo, ogni 2 mesi la ricoloriamo?" In realtà, in quell'occasione, erano bastate poche ore per ritinteggiare la pista. Nonostante ciò, pochi giorni più tardi, la ciclabile aveva nuovamente perso la sua colorazione ocra.

La composizione chimica della vernice

Monica Lozzi, presidente del Municipio VII, ha spiegato che "il distacco della vernice anche nei tratti in cui la ditta era intervenuta più volte" ha un'origine precisa: è causata infatti da "problemi di natura chimica".  Inutile quindi ripetere l'errore, puntando sulla vernice fin qui utilizzata.  Per questo, d'accordo con la ditta incaricata di eseguire i lavori, il Municipio ha deciso di "optare per una diversa modalità d'intevento". Serve una vernice con una diversa composizione chimica. Senza che questo, però, comporti un ulteriore esborso per il Municipio che anzi promette di far tesoro dell'inconveniente.

Il pagamento dopo il collaudo

"Al momento non abbiamo ancora pagato i lavori che la ditta ha eseguito su via Lemonia e non pagheremo – fa sapere l'assessore ai lavori pubblici Salvatore Vivace – finchè l'intervento non sarà ultimato. Solo che ora controlleremo che la vernice sia duratura". Dovrà, per dirla con lep arole di lozzi, "dare prova della tenuta in un periodo medio lungo di collaudo". Altrimenti niente soldi.

Giallo e rosso per migliorare la sicurezza

Ma guai a pensare che il problema sia nella colorazione. Il Municipio non ha alcuna intenzione di tornare al tradizionale rosso che, normalmente, viene utilizzato per tutte le piste ciclabili. "Non rinunciamo alle colorazioni che avevamo previsto né su questa né sulle altre" avverte Vivace. La scelta  era stata motivata dalla necessità di garantire, a livello visivo, una maggiore sicurezza per i ciclisti. Il rosso solo negli incroci, il giallo per il resto della pista. A condizione, a questo punto, di trovare una vernice di quel colore che sia pure resistente. 

Potrebbe interessarti

  • Saldi estivi a Roma, manca poco: quando iniziano

  • Cinema all'aperto a Roma: indirizzi e film in programma nell'estate 2019

  • Immunoterapia contro il cancro, messo a punto nuovo farmaco da ISS e Sant'Andrea di Roma

  • I migliori mercati (di frutta e verdura) di Roma

I più letti della settimana

  • Esplosione a Rocca di Papa: crolla la facciata del Comune, 16 feriti tra loro 3 bambini. Grave il Sindaco

  • Tragedia a Torvaianica: ragazzo di 17 anni morto affogato in mare

  • Meno di 300 euro andata e ritorno da Roma a New York: ecco il nuovo volo diretto

  • Viale Marconi: violentate e picchiate in strada. Aggressore fugge e viene investito

  • Torna #vialibera: domenica 16 giugno a Roma 15 chilometri di strade solo per bici e pedoni

  • Giallo di Torvaianica, il compagno di Maria Corazza ha incontrato tre persone venerdì mattina

Torna su
RomaToday è in caricamento