TuscolanoToday

Municipio VII, l'assessore ciclista lascia la Giunta: "Motivi personali"

L'assessore Marco Pierfranceschi esce dalla squadra di governo municipale. Tra i fondatori di Salvaicislisti, aveva ispirato anche la nascita del GRAB

L'assessore alla mobilità, ai trasporti ed all'ambiente del Municipio VII lascia la squadra di governo locale. Marco Pierfranceschi, nella giornata di martedì 19 giugno, ha formalmente annunciato la decisione di rinunciare all'incarico conferitogli dalla presidente Monica Lozzi.

La decisione

“I motivi che mi inducono a farlo – ha dichiarato Pierfranceschi – pur a malincuore, dopo i due meravigliosi anni trascorsi, sono di carattere familiare e personale. Proseguirò il mio impegno nei confronti della cittadinanza in altri modi ed in altre forme” ha aggiunto l'ormai ex assessore municipale. 

Il profilo dell'assessore ciclista

Pierfranceschi, curatore del blog "Mammifero Bipide", è stato uno dei fondatori del movimento Salvaiciclisti e, da blogger, aveva anche ideato il progetto del Grande Sentiero Anulare, da cui ha preso poi le mosse il GRAB. La sua passione per la mobilità a due ruote e le competenze nel settore della mobilità sostenibile, avevano spinto la presidente Lozzi, appena eletta,a nominarlo nella squadra di governo. La giunta del Municipio VII è infatti stata la prima ad essere annunciata poichè, come la minisindaca ha in passato chiarito, era già pronta.

Le deleghe alla Lozzi

Pierfranceschi è il primo assessore a lasciare la Giunta Lozzi. A lui, la presidente, ha rivolto un ringraziamento per il lavoro svolto in questi due anni. "La sua è sempre stata una figura disponibile, di grande lealtà e dotata di buon senso. Gli auguriamo il meglio per il suo futuro dal punto di vista umano e professionale".  Le deleghe saranno momentaneamente acquisite dalla stessa minisindaca che, ha chiarito, si è già messa alla ricerca di un sostituto.

Pierfranceschi e l'opposizione di centrosinistra

Le dimissioni di Pierfranceschi sono state commentate anche dall'opposizione. La capogruppo democratica Valeria Vitrotti, ne ha approfittato per far notare che avvengono  "alla vigilia dell’inizio dei lavori per la ciclabile sulla Tuscolana: 700 mila euro per 2 km di ciclabile". Nel commentare l'addio, Vitrotti ha inoltre auspicato che "nell’avvicendamento la Presidente Lozzi inserisca una donna nella sua giunta che contava 5 uomini e solo 3 donne (compresa la Presidente) in barba allo Statuto di Roma Capitale che, per chi lo avesse dimenticato, il M5stelle ha cambiato a proprio piacimento scardinando il principio di parità di genere nelle istituzioni. Attendiamo fiduciosi ". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Sciopero, a Roma lunedì 16 settembre a rischio i bus in periferia

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 14 e domenica 15 settembre

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Ragazza impiccata al parco giochi, il ritrovamento dopo una notte di ricerche. Il racconto del custode

Torna su
RomaToday è in caricamento