TuscolanoToday

Asili nido: a Cinecittà inizia uno sciopero della fame

Il Consigliere eletto nella Lista Marino Davide Tutino venerdì notte ha iniziato uno sciopero della fame per chiedere a Roma Capitale di rivedere gli standard di servizio e gli stanziamenti per le scuole d'infanzia comunali

Il Consigliere della Lista Marino Davide Tutino, è in sciopero della fame. Da tempo sta portando avanti una battaglia contro una delibera capitolina, la 244/2013. Si tratta di un documento, votato dall’ex Giunta Alemanno, col quale si rivede “la  della procedura per l'accreditamento ed il convenzionamento con Roma Capitale di strutture educative private,  Nidi e Spazi Be.Bi., nel segmento 0-3 anni”.

LA PROTESTA NONVIOLENTA -  “Dalla mezzanotte del 21 Marzo sono in sciopero della fame – scrive in una nota Tutino, Vice Presidente del Consiglio Municipale – L'azione nonviolenta è finalizzata a richiedere al Sindaco Marino, alla sua giunta, ed al Consiglio di Roma Capitale, l'immediato ripristino della legalità nei servizi all'infanzia del Comune di Roma”.

SPENDING REVIEW E LEGALITA' - “Il mio Sindaco e la maggioranza in cui sono stato eletto  - scrive Tutino in una successiva nota – devono responsabilmente riconoscere che la legge e la matematica non ci lasciano che 3 strade possibili: l’ abbassamento degli standard del servizio; l’ aumento degli stanziamenti;  la copertura della differenza da parte degli utenti. Ove non si scegliesse alcuna tra esse, gli asili che sopravvivranno non potranno che farlo illegalmente  Il Comune lo sappia. Il Comune lo sa” prosegue Tutino che fa sapere d’aver Incontrato l’assessore Cattoi comunale. “ E’ imprigionata dalla logica della spending review, e non vede che il problema non è di soldi, ma di legalità.  Il Comune conclude il Vice Presidente del Consiglio Municipale, si ritenga nel mio piccolo, diffidato”.

L'IMPEGNO DELLA GIUNTA FANTINO - A margine va segnalato, poiché Tutino lo fa in tutte e due le note, la “riconoscenza alla giunta del Municipio VII, all’assessore alla scuola Loris Antonelli ed alla Presidente Fantino, per essere stata la prima a denunciare la famigerata delibera 244/2013.  Devo dire che la Presidente Fantino e la Giunta del municipio VII – conclude il Consigliere eletto nella Lista Marino -  stanno facendo il massimo. Hanno approvato, primo municipio su Roma,  una memoria estremamente corretta in merito alla risoluzione da me presentata, e che spero andrà presto in commissione Scuola”. Nel frattempo, prosegue lo sciopero della fame.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

Torna su
RomaToday è in caricamento