TuscolanoToday

Cinecittà, valanga di rifiuti non raccolti tra le proteste dei residenti: "Impossibile raggiungere i cassonetti"

Nelle zone densamente popolate del Municipio VII basta che Ama salti poche corse per creare grandi accumuli di rifiuti. In questi giorni è successo in via Giulioli, nel fine settimana in via Stilicone

Tonnellate di rifiuti abbandonati fuori dai cassonetti. A pochi metri da una scuola dell'infanzia di Cinecittà. In via Eudo Giulioli, da alcuni giorni, i residenti lamentano il mancato passaggio dei mezzi Ama.

Una strada popolosa

"E' diventato impossibile raggiungere il cassonetto per lasciarvi i sacchetti – spiega Stefania, una residente – e questa situazione si protrae da almeno due o tre giorni". Nella strada, che lambisce gli studios di Cinecittà, abitano migliaia di famiglie. Con popolosi palazzi di otto piani se l'Ama salta poche corse, si forma rapidamente un grande accumulo di rifiuti. Cosa che era accaduta anche a Via Flavio Stilicone, come segnalato dagli abitanti sabato 10 novembre. Anche lì, nel quartiere di Don Bosco, la strada risulta essere densamente popolata. 

Il frequente disservizio 

"All'inizio di via Eudo Giulioli, dov'è situato Largo dei Caduti di El Alamein – spiega Leonardo, un altro residente di Cinecittà –  sono passati a svuotare i secchioni almeno due o tre volte dalla scorsa settimana all'inizio di questa". Le postazioni inondate di rifiuti si trovano invece all'interno dell'abitato e quindi probabilmente meno comode da raggiungere dai mezzi dell'Ama.  Il problema comunque, nella strada come nell'attigua via Meattini,  tende a ripresentarsi ciclicamente.

L'intervento promesso

La situazione è nota anche all'ente di prossimità: "Purtroppo come Municipio possiamo fare poco – ammette la minisindaca Monica Lozzi – laddove le situazioni sono più critiche avvisiamo i referenti di zona di Ama che, devo dire, sono abbastanza recettivi. In generale quando chiediamo spiegazioni all'azienda, ci viene risposto che hanno problemi con gli scioperi o con gli impianti. Per quanto riguarda Eudo Giulioli ho già provveduto a mandare la segnalazione e mi è stato assicurato che nella giornata di giovedì 15 novembre andranno a rimuovere i rifiuti".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Non passano per decine di giorni! Lo sciopero annunciato è stato un solo giorno e la situazione era già all eccesso! Ci sono rami caduti per la neve di febbraio che non ha mai raccolto nessuno! I sacchetti per terra devono essere raccolti dagli “squaletti” e anche questi non si vedono da settimane. Viene spazzata solo via Lemonia nel tratto davanti alle scuole! Il resto è inabbandono!in viale appio claudio hanno creato accumuli di aghi di pino ma poi non li hanno raccolti, sono andati via così...... ed è già una settimana! Mandassero i vigili a controllare dove conferiscono i rifiuti i negozi, visto che hanno un servizio specifico per cui il Comune paga un appalto a parte!!!se l’ama si giustifica con il presidente del Municipio,quest’ultima trovasse altri sistemi per farsi ascoltare da Ama! Ma,sinceramente,ci si sente abbandonati!!

  • Tutta la zona del Municipio VII è densamente popolosa, ed è tutta nelle stesse condizioni. I cassonetti della carta e della plastica, poi si riempiono degli imballaggi gettati dai negozi (che dovrebbero essere gestiti a parte) e restano pieni per settimane. E comunque l'abbandono di rifiuti ingombranti prosegue, così come quello della differenziazione, pressoché insesistente. E per strada ci sono ancora i resti delle potature fatte dopo le ultime giornate di vento.

  • LARGOSPARTACO é nella stessa situazione da oltre una settimana. La cosa che ha dell'inverosimile è che gli operatori ecologici passano con il compattatore dei rifiuti, caricano i cassonetti VUOTI perchè l'immondizia è A TERRA, e se ne vanno. Signora Monica, oltre a segnalare il problema non si potrebbe anche ISTRUIRE il personale a raccogliere manualmente i rifiuti a terra, inserirli nei casonetti e poi svuotarli?

Notizie di oggi

  • Politica

    Stadio della Roma, la sindaca Raggi indagata dopo la denuncia di un ex grillino

  • Cronaca

    Spari alla Marranella, il tassista ferito da un trafficante di shaboo

  • Cronaca

    La Pasqua nella Capitale: Messa blindata a San Pietro ed eventi in tutta la città

  • Cronaca

    Funerali Massimo Marino: l'ultimo saluto alla chiesa degli Artisti

I più letti della settimana

  • È morto Massimo Marino, personaggio cult delle notti romane

  • Giustiniana, bimbo di 8 anni precipita dal quinto piano

  • Via Crucis al Colosseo: venerdì metro chiusa. Le strade chiuse e le deviazioni

  • Scuola: 18 istituti della Capitale restano aperti anche per Pasqua

  • Amazon apre a Settecamini: nuovo deposito smistamento a Roma, previsti 115 posti di lavoro

  • Usura, droga ed estorsioni: nuovo colpo al clan Casamonica. 23 arresti. Fra loro 7 donne

Torna su
RomaToday è in caricamento