TuscolanoToday

Municipio VII: Fantino presenta la nuova Giunta

Trasparenza, partecipazione, contrasto alla cementificazione e valorizzazione patrimonio storico paesaggistico. La Fantino ricorda le sue linee programmatiche ed enuncia la nuova Giunta

In una sala gremita all’inverosimile, il Presidente Susi Fantino ha annunciato la propria squadra di governo. Ma prima di farlo, ha tenuto a ricordare le linee che caratterizzeranno la propria strategia amministrativa.  Qualche nome era stato ipotizzato. Qualcun altro era incerto. Ma in generale il riserbo sulla composizione della nuova giunta municipale ha retto fino all’ultimo. O, per meglio dire, finchè il Presidente Fantino non ha rotto il silenzio.

IL DISCORSO D'INSEDIAMENTO - "Inizio questa avventura con l'orgoglio e il piacere di presiedere il nuovo Municipio VII, il più popoloso di tutta Roma, che nulla ha da invidiare ad altri territori in termini di ricchezza produttiva, tessuto sociale, patrimonio storico, paesaggistico e ambientale" ha dichiarato la neo Presidente del Municipio VII di Roma Capitale nel suo discorso d’insediamento. "Al centro delle linee programmatiche per il nuovo municipio – ha aggiunto Fantino- saranno la trasparenza, la partecipazione intesa come strumento cardine del rapporto con il territorio, lo sviluppo locale come opportunità di crescita e occupazione, e  il contrasto all'uso indiscriminato del suolo, ripensando insieme alla cittadinanza le opere che prevedono ingenti cubature, i PUP e le altre operazioni di cementificazione che rispondono gli interessi di pochi contro il bene di molti. La tutela dei diritti civili e le politiche di genere saranno delle assolute priorità, così come il contrasto alla diffusione del gioco d‘azzardo e dell‘usura, affinché il territorio non sia preda di infiltrazioni della criminalità organizzata".

L'ANNUNCIO DELLA SQUADRA DI GOVERNO - Durante la cerimonia, ed in verità prima di proferire il discorso d’insediamento, Susi Fantino ha tenuto ad enunciare i nomi dei nuovi Assessori.  La carica di Vice Presidente è andata a Franco Morgia, candidatosi alle primarie municipali di centrosinistra, cui spetta un Assessorato con deleghe ai lavori pubblici, mobilità e trasporti. All’altro candidato del PD alle primarie di centrosinistra Massimo de Simoni, è invece andato l’Assessorato al commercio e artigianato, demanio e patrimonio. Daniela De Lillo è il neo Assessore alle politiche sociali. A Chiara Giansiracusa è invece stato affidato l’assessorato al bilancio, personale e cultura. A Silvia Natali spetta l’assessorato allo sviluppo locale, turismo e sport, mentre a Loris Antonelli, del Comitato elettorale di Fantino, è andato un assessorato con deleghe su scuola, formazione e politiche giovanili. Per sé il presidente Susi Fantino ha tenuto la delega su Urbanistica e Print. "Con questa giunta  costituita da personalità con una riconosciuta esperienza sul territorio – ha concluso Fantino - abbiamo cercato di rappresentare tutte le istanze dei cittadini".

Potrebbe interessarti

  • Saldi estivi a Roma, manca poco: quando iniziano

  • Cinema all'aperto a Roma: indirizzi e film in programma nell'estate 2019

  • Immunoterapia contro il cancro, messo a punto nuovo farmaco da ISS e Sant'Andrea di Roma

  • I migliori mercati (di frutta e verdura) di Roma

I più letti della settimana

  • Esplosione a Rocca di Papa: crolla la facciata del Comune, 16 feriti tra loro 3 bambini. Grave il Sindaco

  • Tragedia a Torvaianica: ragazzo di 17 anni morto affogato in mare

  • Meno di 300 euro andata e ritorno da Roma a New York: ecco il nuovo volo diretto

  • Viale Marconi: violentate e picchiate in strada. Aggressore fugge e viene investito

  • Torna #vialibera: domenica 16 giugno a Roma 15 chilometri di strade solo per bici e pedoni

  • Giallo di Torvaianica, il compagno di Maria Corazza ha incontrato tre persone venerdì mattina

Torna su
RomaToday è in caricamento