TuscolanoToday

Cinecittà, il multipiano resta nel mirino del Municipio VII: "Vogliamo farne un parcheggio di scambio"

Anche Roma Capitale ha acceso i riflettori sul multipiano. Assessore Vivace (M5s):"Atac sostiene di averlo affittato all'American Express fino al 2015. Noi abbiamo ribadito che vogliamo aprirlo al pubblico"

Il Multipiano di Cinecittà

Negli ultimi anni è rimasto vuoto. Il parcheggio multipiano di largo dei Caduti di El Alamein, a pochi metri dalle fermata metropolitana di Cinecittà, continua ad avere le transenne. Ma la sua condizione di abbandono è più recente di quanto, il Municipio VII, avesse ipotizzato. Questa è la novità emersa dalla commissione Mobilità che, Roma Capitale, ha organizzato mercoledì 3 luglio al suo interno.

Multipiano affittato per anni

"Il parcheggio, consegnato 20 anni fa da Roma Capitale all'ex STA, oggi ATAC, è stat  da quest'ultima affittato all'American Express – spiega Salvatore Vivace, assessore ai lavori pubblici del Municipio VII – a rivelarlo è stata la stessa azienda dei trasporti pubblici,  convocata dal presidente di commissione Pietro Calabrese". La struttura quindi, in grado di ospitare anche 120 automobili, è stata impiegata dai dipendenti della multinazionale che si affaccia proprio sul multipiano.

La priorità: trasformarlo in parcheggio di scambio

"Fino al 2015 la struttura è stata utilizzata dai dipendenti dell'American Express" sottolinea Vivace. E questo spiega anche come sia possibile che, al suo interno, c'erano estintori di recente fabbricazione. "Come Municipio VII abbiamo ribadito l'assoluta necessità che il multipiano sia  impiegato come parcheggio di scambio. Ora però – ha sottolineato l'assessore ai Lavori Pubblici – bisogna verificare se rispetta tutte le norme in materia di sicurezza e dal punto di vista anche dell'antincendio".

Il rimpallo e l'impegno del Municipio VII

L'infrastruttura, completata nel 1989 come opera a scomputo e consegnata al Comune nel lontano 1998, potrebbe non essere messa in funzione così presto. La prima cosa che occorre fare, com'è stato chiarito nel corso della commissione capitolina, è comprendere chi sia deputato a verificare se attualmente rispetta gli standard di sicurzza. "Atac e Dipartimento Mobilità, nel corso della seduta pubblica , hanno già iniziato a rimpallarsi le competenze. Come sempre più spesso accade – ha confessato l'assessore Vivace – andrà a finire che sarà il Municipio VII a prendersi carico di quest'onere. Noi vogliamo che il multipiano sia aperto al pubblico prima possibile. E per riuscirci – ha confessato l'assessore municipale – siamo pronti a mettere a disposizione le nostre competenze tecniche". Se si vuole incentivare il ricorso alla vicina stazione metropolitana, occorre uscire dall'impasse, aprendo la struttura al pubblico. Prima possibile.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Morso del ragno violino, tutto quello che è bene sapere

  • Imprenditrice cinese spende undici milioni di euro per una villa a due passi da Villa Borghese

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

I più letti della settimana

  • Condomini aspettano i ladri sul terrazzo, li bloccano nel palazzo e li consegnano alla polizia

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

  • Incendio in via del Cappellaccio: in fiamme deposito di pneumatici, fumo nero tra Eur e Ostiense

  • A Roma per una visita medica, muore investita da camion. "Stava attraversando le strisce"

  • Incidente a San Giovanni: donna investita e uccisa da un camion

Torna su
RomaToday è in caricamento