TuscolanoToday

Ciclabile Tuscolana, operazione trasparenza: "Vogliamo far luce sui lavori e sulla scelta dei luoghi"

I lavori per la realizzazione delle ciclabile sulla via Tuscolana sono ad uno stadio avanzato. Ma le proteste non sono mancate per questo l'opposizione capitolina ha convocato una Commissione Trasparenza

I lavori sulla Tuscolana. Foto di M. Girolami

Sono partiti a fine luglio i lavori per realizzare la ciclabile su via Tuscolana. La strada, liberata dalla presenza delle bancarelle sui marciapiedi, si prepara a vivere una profonda mutazione.

Le proteste

Lunga 2,2 chilometri ed ampia 170 centimetri, la ciclabile sarà collocata accanto al marcipiede e sarà separata dalle auto in sosta da un cordolo. La carreggiata, nel tratto compreso tra Subaugusta e Porta Furba, perderà di conseguenza una corsia per senso di marcia. Questa notizia, insieme al taglio dei parcheggi, ha generato inevitabili proteste di una parte dei commercianti, di alcuni residenti e dell'opposizioni in Municipio ed in Campidoglio.

La commissione trasparenza

Per far luce sulle conseguenze che quest'infrastruttura avrà sul bilancio e sul territorio, venerdì 7 dicembre è stata convocata "in loco" una commissione trasparenza. "Vogliamo capire i disagi, ascoltare le proposte del territorio, valutare la qualità dei lavori in cantiere e comprendere per quale motivo si e' scelto via Tuscolana" spiega Giovanni Zannola, consigliere democratico del Campidoglio.  

Le obiezioni 

L'invito alla commissione, richiesta dalla consigliera  Rachele Mussolini (lista civica Con Giorgia), è stato esteso anche agli assessori  capitolini ai Trasporti, ai Lavori Pubblici ed all'Urbanistica. "Non si capisce per quale motivo infatti il Municipio VII non ha minimamente considerato il progetto, approvato nella scorsa consiliatura, che prevedeva a costi molto più contenuti non solo nuove piste ciclabili ma anche il raccordo con quelle già esistenti: un progetto completo e innovativo – osservano il presidente della commissione trasparenza Marco Palumbo e la dirigente Dem Erica Battaglia – che era stato votato all'unanimità e abbandonato in nome di non si sa cosa". 

I costi ed il sistema delle ciclabili

La ciclabile Tuscolana, come si apprende dal sito di Roma Servizi per la Mobilità "si riconnette sia all’itinerario previsto per il GRAB (che interesserà la zona del Quadraro vecchio), sia alla pista già esistente in viale Marco Fulvio Nobiliore". Sui costi invece necessari per realizzarla, occorre sgomberare il campo dagli equivoci. Sui social network è circolata una somma superiore ai 600mila euro. Alla commissione trasparenza il compito anche di far luce su questo aspetto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

  • In ritardo di due ore al primo giorno di scuola, le lacrime dei bambini sgomberati da Cardinal Capranica

Torna su
RomaToday è in caricamento