TuscolanoToday

Ciclabile Tuscolana, i residenti contrari si riversano in strada: "Questa è una ca***ta"

In occasione della commissione trasparenza convocata sul posto è stata contestata la scelta della ciclabile. Nessun rappresentante cinque stelle si è fatto vedere sul posto

I lavori per realizzare la pista ciclabile sulla Tuscolana stanno creando disagi. A farne le spese i commercianti le cui vetrine risultano parzialmente nascoste dall'orsogrill dei cantieri. Ma anche i residenti che, approfittando di una commissione trasparenza convocata sul posto, hanno fatto sentire la propria voce.

La protesta dei cittadini

"Ve la smonto 'sta pista" hanno urlato rivolti ad un imprescisato interlocutore. Della maggioranza pentastellata infatti, in via Tuscolana non si è presentato nessuno. "Come siete saliti se non cambiate  le cose riscendete subito" ha gridato un residente, riferendosi ai grillini alla guida della città. Ma all'appuntamento convocato dal presidente della commisisone Marco Palumbo (PD), c'era solo una sparuta flotta di consiglieri d'opposizione. 

Sprechiamo tempo e denaro

"Il Consigliere Stefàno (M5s) non fa altro che insultarci su facebook ma poi non viene alle commissioni e non ci spiega qual è l'importanza di questo progetto. Noi abbiamo chiesto le carte – ha fatto notare il il consigliere Palumbo – ma non ci è stato mostrato nulla. Scriverò al Direttore generale per protestare anche dell'assenza del Dipartimento: così ci fanno sprecare tempo e, visto che le commissioni non sono gratuite anche denaro. Per la seconda volta non si è presentato il Dipartimento competnete e non ha motivato la sua assenza. Non ci danno le informazioni e quindi non veniamo messi in condizione di operare".

Sì all'eliminazione delle bancarelle no alla ciclabile

A contestare l'operazione della ciclabile, sono scesi in strada decine di residenti e commmercianti. "Io vivo qui da quando sono nato – ha confessato un abitante – ed ho apprezzato l'idea di togliere le bancarelle dai marciapiedi. Li abbiamo applauditi ma ora comprendiamo qual era il vero obiettivo: fare una ciclabile. E questa è una ca***ta". Come fatto notare da Palumbo, a farne le spese potrebbero essere le persone con disabilità perchè "non ci sono sufficienti varchi e devono farsi spazio tra cordoli e cassonetti" posti al lato della ciclabile.

I timori per la sicurezza

"I cittadini sono legittimamente arrabbiati perchè non c'è stata un'effettivo coinvolgimento – ha obiettato il Consigliere Francesco Figliomeni (FdI – è stato calato dall'alto e questi sono i risultati. I commercianti sono penalizzati ed i residenti pure. Come Fratelli d'Italia siamo favorevoli alle ciclabili, purchè siano fatte in luoghi adatti. Qui ad esempio si poteva puntare su via Lemonia" la strada che fiancheggia il parco degli Acquedotti dov'è già presenta una pista. "Sulla Tuscolana ci sono anche rischi per la sicurezza, ci sono tante interruzioni e bisogna portare dei correttivi. Ma se non si presenta nessuno – ha obiettato Figliomeni – che possiamo fare? Il tempo intanto passa inesorabilmente". Ed i lavori vanno avanti. Diversi erano infatti gli operai in azione nei vari microcantieri aperti sulla Tuscolana. La ciclabile è quasi pronta. 

Come cambia la Tuscolana

Una volta terminata la sezione stradale della Tuscolana sarà trasformata. Accanto ai marciapiedi è stato ricavato lo spazio per la pista, delimitata da cordoli in travertino. A seguire parcheggi a raso convivono con i cassonetti e le fermate del bus. Segue una carreggiata ampia a sufficienza per contenere due file di auto. Poi i parcheggi a spina nello square centrale. Questa diverrà la Tuscolana nel tratto compreso tra la fermata Subaugusta e quella di Porta Furba. Meglio, questa sta diventando la Tuscolana visto che, la mutazione è iniziata ed è già a buon punto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Temporale a Roma, bomba d'acqua sulla città: tre stazioni metro chiuse. Strade allagate

  • Sciopero a Roma: lunedì a rischio tram, metro e bus. Gli orari

  • Tragedia a Ostia, muore bimbo di 11 anni: si era sentito male a scuola

  • Palazzina a rischio crollo: evacuate 24 famiglie a Ciampino

  • Weekend dell'Immacolata a Roma: che fare sabato 7 e domenica 8 dicembre

  • Nubifragio a Roma, città allagata dopo due ore di pioggia: sotto accusa il piano foglie che non c'è

Torna su
RomaToday è in caricamento