TuscolanoToday

Cinecittà: sparisce l'hashish, diciassette carabinieri trasferiti

L'intera stazione, comandante compreso, è stata trasferita. Nei giorni scorsi il sequestro e sabato la sparizione della droga. Partite le inchieste interne e della procura

Diciassette carabinieri trasferiti in blocco, comandante compreso. La stazione di Cinecittà finisce nell'occhio del ciclone per colpa di un quantitativo di hashish, definito "discreto", sequestrato nei giorni scorsi e sparito sabato senza spiegazioni. Così, in attesa delle risultanze dell'inchiesta interna e di quella della procura, l'arma preferisce "tagliare la testa al toro" e trasferire tutti i carabinieri in organico in quella che è una delle stazioni più importanti della città.

IL FATTO - Durante lo scorso weekend è sparito un "discreto" quantitativo di hashish che faceva parte di una partita di droga sequestrata durante un'operazione. Cosa sia successo nessuno lo sa ancora, le indagini, quelle interne e quelle della Procura sono appena cominciate.

SCANDALO MARRAZZO - La misura, evidentemente, è finalizzata ad allontanare nuove possibili mele marce. Ancora forte è infatti l'ombra dello scandalo Marrazzo, nella quale si è scoperto che quattro carabinieri minacciava l'ex governatore con dei video che lo ritraevano con un trans.

La conferma di ciò arriva dal fatto che sono stati gli stessi carabinieri a comunicare il trasferimento: "All'interno della stazione dell'Arma di Cinecittà dopo la sparizione di un quantitativo di droga che faceva parte di un sequestro avvenuto alcune settimane fa, tutti i componenti sono stati trasferiti". Ma non solo, "per questo motivo sono state avviate tempestive indagini per accertare eventuali responsabilità, provvedendo al contestuale avvicendamento dei componenti del reparto stesso".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “Ho preso il muro fratellì”, l’infrazione costa cara all’ex rapper, patente ritirata ed auto sequestrata

  • Coronavirus, 20 nuovi contagi tra Roma e provincia: 3786 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 10 nuovi contagi: sono 3635 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Omicidio suicidio a Roma: uccide la moglie e si spara dopo aver ferito il figlio

  • Coronavirus, a Roma 16 nuovi contagiati: nel Lazio sono 3786 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus, a Roma 15 nuovi contagiati: sono 3637 gli attuali casi positivi nel Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento