TuscolanoToday

Cinecittà: tra barriere architettoniche e sosta selvaggia è dura la vita per le persone disabili

Auto parcheggiate sulle strisce pedonali e sugli scivoli dei marciapiedi. Le barriere architettoniche al Tuscolano, già rendono difficile la vita delle persone con disabilità. Il fenomeno della sosta selvaggia, peggiora ulteriormente il quadro

Barriere fisiche ma anche culturali, rendono complicata la vita a moltissime persone con disabilità. Avviene in tutta Roma, di trovare automobili parcheggiate sui marciapiedi, sulle strisce pedonali, oppure a ridosso degli scivoli. Anche laddove il problema delle barriere architettoniche è stato affrontato, ci sono delle serie difficoltà di carattere culturale da dirimere.

LA CAMPAGNA - Il fenomeno è stato affrontato anche dall'Associazione Avvocato del Cittadino che ha fatto sapere d'esser prossima a lanciare la campagna “ Stop barriere architettoniche”. L'iniziativa prevede “uno spazio di tutela ad ampio raggio”. In altre parole saranno “diffuse  alcune delle storie di disagio che quotidianamente compromettono la libertà di movimento dei disabili” e saranno inoltre predisposte, “azioni di risarcimento collettive”.

LA SOSTA SELVAGGIA - Il problema è complesso ed estremamente diffuso. Come ha fatto notare il Presidente dell'Associazione Emanuela Astolfi “Il disagio, forse il più grave in assoluto, è rappresentato dalle automobili parcheggiate in doppia fila, sulle strisce pedonali, sui marciapiedi, sullo spartitraffico o addirittura alla fine degli scivoli per i disabili”.

I DIRITTI VIOLATI - Il fenomeno sembra  particolarmente avvertito nel quadrante Tuscolano. “Le vie ricomprese tra i quartieri Cinecittà e Lamaro – scrive Astolfi - per l’alta densità di popolazione, sono ostaggio dei parcheggi selvaggi e, purtroppo, non è raro vedere persone in carrozzina che, una volta attraversata la strada, non riescono più a risalire sui marciapiedi. O che trovano più agevole addirittura transitare sulla carreggiata”. Barriere culturali che, spesso, si sostanziano in una scarsa attenzione anche da parte delle istituzioni, come recentemente un cittadino ci ha segnalato. Vale la pena allora ricordare le parole  di Paolo Falessi, fondatore della band “Ladri di Carrozzelle”.  “Troppo spesso,  nel nostro paese, si confonde il diritto con il favore. E questo - ha poi aggiunto - è un fatto gravissimo”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Quante sono le multe sugli spazi risevati ai disabili a Roma? Non mi è mai capitato di vederne una.

  • Avatar anonimo di roberto spano'
    roberto spano'

    a parole sono tutti a favore delle persone disabili,nella realtà non è così,molto spesso mi trovo a discutere con persone incivili,chiamo spesso i vigili,ma vengono una volta su quattro e spesso non è possibile chiamarli perché non rispondono al telefono,ci vorrebbe un numero dedicato

  • Il fenomeno é presente in tutta Roma con la stessa intensità! Le barriere architettoniche esistono in tutta l area! Al comune non importa nulla! Nulla é mai stato fatto! Sanzionare tutte le macchine e moto che non rispettano le segnaletiche sarebbe un buon inizio... Ma sarebbe un buon inizio fare in modo che le segnaletiche siano ben visibili.. Visto che ovunque non esiste una chiara segnaletica! Ma la domanda resta: al comune interessa la risoluzione di tale problema?

Notizie di oggi

  • Politica

    Salvata dalla sfiducia, ma ancora in bilico: per Montanari spunta l'ipotesi commissione "badante"

  • Cronaca

    Ucciso in corso d'Italia da pirata della strada: rintracciata l'investitrice di Nereo Murari

  • Torpignattara

    Torpignattara, fiamme a uno striscione in arabo alla Pisacane. Ne spunta uno nuovo: "Più semo, mejo stamo"

  • Cronaca

    Simulavano furti di auto in leasing per poi rivenderle tramite un autodemolitore compiacente

I più letti della settimana

  • Centocelle, quartiere sotto shock: 16enne muore in piazza dopo aver bevuto un drink

  • Scontro Raggi Salvini sulla sicurezza, l'ira di Di Maio contro la sindaca: "Per Roma stiamo facendo l'impossibile"

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Blocco auto: chi può circolare a Roma domani 13 gennaio

  • Magliana: spari davanti un asilo nido, un uomo colpito alla testa. Ferita anche la compagna

  • Cinecittà est: 22enne trovata morta nel bagno di un bar

Torna su
RomaToday è in caricamento