Aumento biglietti Atac, il Pd Cinecittà convoca un’assemblea di protesta

Il circolo Pd di Cinecittà ospiterà nei suoi locali l'assemblea 'Atac - come finanziare Parentopoli': un incontro per discutere novità e disagi del sistema di trasporto capitolino

Marco Guercini28 maggio 2012

“Biglietti che passano da 1 euro a 1,50 euro, abbonamenti che passano da 30 a 35 euro, annuali da 120 a 150 euro. Minori agevolazioni per anziani, disabili e studenti in aggiunta ai disguidi ed ai disagi informativi nel passaggio alle nuove tariffe”. Con queste parole, il sito del Pd Municipale, ha presentato l’incontro che si terrà Venerdì 1 Giugno, a partire dalle ore 18, nei locali del circolo Pd di Cinecittà.

Annuncio promozionale

“A fronte dell’aumento i servizi non migliorano? Stazioni Metropolitane sempre più vecchie e sporche - prosegue la locandina di presentazione - niente scale mobili o ascensori per anziani e disabili i alcune stazioni metro e parcheggi di scambio. Sempre meno linee di superficie e periferiche. Tolti i fondi per la costruzione di nuovi corridoi di mobilità. Niente pensiline ad alcune fermate autobus”. Questi i temi che saranno affrontati nel corso dell’assemblea, che si terrà nel circolo Pd di Cinecittà di via Flavio Silicone 178, alla quale parteciperanno Stefania Giusti, responsabile mobilità del Pd Roma, il consigliere e vice presidente della commissione mobilità di Roma Capitale, Franco Dalia, il consigliere e membro commissione mobilità di Roma Capitale, Massimiliano Valeriani ed il segretario del Pd Cinecittà Gianni Dibiase, che coordinerà l’incontro.

Don Bosco
proteste

Commenti