TuscolanoToday

Dolce vita a Cinecittà: due giorni d'iniziative per festeggiare il cinema italiano

Due giorni di mostre e spettacoli all'Arena di Cinecittà. Fantino: "E' il modo migliore per rendere omaggio a questo quartiere". Le iniziative, tutte ad ingresso gratuito, si svolgeranno venerdì 19 e sabato 20

Cinecittà riscopre il suo passato, grazie ad un'iniziativa sugli anni d'oro del cinema italiano. Lo fa, organizzando due giorni di mostre e spettacoli ad ingresso gratuito per riportare nel presente, il mito della Dolce Vita. Rendendola accessibile a tutti.

IL PROGRAMMA - La manifestazione "Arena Cinecittà in festa" parte  venerdì 19 con la mostra fotografica "La Hollywood sul Tevere". Sarà quella l'occasione per conoscere il re dei paparazzi, Carlo Riccardi. All'incontro, cui prenderà parte anche l'Assessore alla cultura Chiara Giansiracusa, sarà seguito da un concerto Jazz di Tony Formichella e dall proiezione del film di Michele Picchi "Diario di un maniaco per bene". Il giorno 20 settembre, sempre presso l'Arena di piazza Cinecittà ovvero davanti alla sede dell'ex Istituto Luce, oggi Municipio VII, si parlerà di un libro. S'intitola "la Dolce Vita minuto per minuto" ed è stato scritto dal giornalista Victor Ciuffa che ispirò Fellini per il personaggio di Marcello Mastroianni nella celebre pellicola. Seguirà l'happening teatrale di Cecilia Bernabei "Mosaico Donna" e  la proiezione del film "Onde Road" insieme al regista Massimo Ivan Falsetta.

LA STORIA DEL CINEMA - L'Arena, offre lo spunto al Presidente del Municipio, per riprendere un discorso altre volte affrontato. "Ricordare gli anni gloriosi della Dolce Vita proprio qui a Cinecittà - dichiara la presidente del VII Municipio Susi Fantino - è il modo migliore per rendere omaggio a questo quartiere, che ha contribuito in maniera decisiva all’affermazione in tutto il mondo del cinema italiano. Nonostante le vicissitudini degli ultimi anni che hanno penalizzato la produzione negli studios, ancora oggi Cinecittà    rappresenra un patrimonio culturale, artistico e professionale di assoluto livello che le istituzioni devono preservare e valorizzare – ricorda la Presidente del Municipio che in passato ha più volte manifestato la propria solidarietà alle maestranze degli Studios -  Per questo siamo contenti di ospitare questa iniziativa  che, come il festival indipendente organizzato dai lavoratori dello spettacolo lo scorso luglio, anche attraverso la memoria, riaccende una luce sul futuro del cinema italiano".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Metro A chiusa ad agosto, terza fase dei lavori: niente treni tra Termini e Battistini

  • Rischia di soffocare in un'osteria a Peschici: salvato da un turista romano

Torna su
RomaToday è in caricamento