TuscolanoToday

Stazione Statuario: “il treno della storia” riparte con la settimana della mobilità sostenibile

Un sabato itinerante per tornare a scommettere sulla proposta di un "Treno della storia". Tra visite guidate e dibattiti, si torna a ragionare dei potenziali vantaggi di un'idea che ha già raccolto ampi consensi

“L’idea è quella di mostrare, procedendo  a piedi in navetta ed in bici, dunque in maniera totalmente sostenibile, quanto sia vicino il Parco degli Acquedotti alla stazione ferroviaria che stiamo chiedendo di realizzare a Statuario”. Con queste premesse il Comitato di Quartiere di Capannelle Statuario, prova a riaccendere i riflettori sulla proposta del treno della storia.

L'ADESIONE DEL TERRITORIO - Il progetto, lanciato all’inizio dell’estate, ha subito ottenuto ampi consensi. Non ci gira troppo intorno Guido Marinelli, Presidente del CdQ . “Noi abbiamo già raccolto un migliaio di firme – osserva – e già questo mostra quanto la nostra idea sia stata apprezzato dal territorio”. Anche le istituzioni, da parte loro, hanno in più occasioni mostrato segnali d’interessamento. E nella giornata di sabato 20, potranno continuare a farlo.

L'APPUNTAMENTO - “Ci vedremo alle 15 in viale Appio Claudio,all’altezza della fermata grossomodo al civico 98 e da lì proseguiremo a piedi verso il Parco degli Acquedotti. A seguire, abbiamo pensato di raggiungere la bellissima Villa dei Quintili e Santa Maria Nuova per la cui visita abbiamo chiesto di riservarci un centinaio di posti”. Si tratta di una delle aree di più recente acquisizione nel Parco dell’Appia Antica, riaperta al pubblico soltanto di recente, e su prenotazione, dopo anni di scavi e ristrutturazioni.

L'ATTENZIONE DELLE ISTITUZIONI - “L’evento, che abbiamo scelto di realizzare durante la settimana europea della mobilità sostenibile – precisa Marinelli – sarà partecipato anche da esponenti istituzionali, come il Presidente del Consiglio Regionale Daniele Leodori, di Roma Capitale grazie alla partecipazione del Presidente della Commissione Mobilità Cesaretti e della Consigliera Erica Battaglia. Interverrà anche il Presidente del Municipio VII Susi Fantino”. Oltre a loro, è prevista la partecipazione del Direttore della Soprintendenza Beni Archeologici Rita Paris, del Prorettore dell’Università di Tor Vergata, del portavoce della Comunità territoriale del VII e del Consigliere municipale Rocco Stelitano.  “Insieme, articoleremo un dibattito sui tanti vantaggi, in termini di servizi, mobilità ma anche di opportunità lavorative, che dall’idea di una stazione ferroviaria a Statuario potrebbero derivare” conclude Marinelli che, per maggiori informazioni, invita a visitare la pagina facebook del Comitato di Quartiere.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Metro A chiusa ad agosto, terza fase dei lavori: niente treni tra Termini e Battistini

  • Rischia di soffocare in un'osteria a Peschici: salvato da un turista romano

Torna su
RomaToday è in caricamento