TuscolanoToday

Più parcheggi alla stazione di Capannelle

Il CdQ Osteria del Curato chiede più parcheggi per la Stazione di Capannelle, che è diventata da anni un punto di snodo fondamentale per molti quartieri del X municipio. "Le FS mettano a posto le aree limitrofe"

Il Comitato di quartiere Osteria del Curato ci ha segnalato un problema molto sentito tra gli abitanti non solo di Osteria del Curato stesso, ma anche dei quartieri limitrofi.

Tutti coloro che utilizzano la linea ferroviaria che parte dai castelli e arriva alla Stazione Termini -peraltro molto comoda visto che in 10 minuti si arriva dalla fermata Capannelle al centro di Roma- devono fare i conti con un grande limite: quello del parcheggio, insufficiente a supportare il traffico di gente che fruisce del servizio delle fs.
 
Ci scrive il sig. Salvatore Ingrassia, componente del Direttivo del C.d.Q.Osteria del Curato: “I nostri Amministratori ci chiedono di usare il mezzo pubblico e poi lasciano un' importante stazione di scambio senza un adeguato parcheggio”.
 
“Alcuni anni fa -ci spiega il sig. Ingrassia- le Ferrovie hanno effettuato dei lavori di rifacimento delle strutture della stazione. La condizione per cui fu rilasciata la concessione edilizia dal X Municipio fu proprio quella che le FS dovevano realizzare un adeguato parcheggio. Ma hanno realizzato solo  pochissimi posti, del tutto insufficienti”.
 
“Le Ferrovie hanno lasciato abbandonato tutto il terreno che si trova a fianco della stazione, che confina con l'ippodromo delle Capannelle, con un cancello all'ingresso di via dello Scalo delle Capannelle. In quest'area, a costi non elevati, potrebbe essere allestito un bel parcheggio”.
 
Il CdQ chiede pertanto: “se possiamo far smuovere il  X Municipio, il Comune o le FS, per rendere fruibile a tutti i cittadini che vogliano utilizzarlo un servizio pubblico. Tale richiesta è motivata e supportata dai numeri: ormai la stazione di Capannelle è  frequentata  ogni mattina da centinaia e centinaia di abitanti di Statuario, Quarto Miglio, Villaggio Appio, Osteria del Curato 2, Capannelle”.
 
E aggiunge: “Alla luce dei nuovi insediamenti abitativi e commerciali di Via Lucrezia Romana,  Osteria del Curato 2 (circa 3500 nuovi abitanti) ed il trasferimento di una grande banca -ICCREA,  che addirittura ha istituito un servizio navette dalla stazione di Capannelle a Via Lucrezia Romana per i propri dipendenti- la messa a punto di tale questione diventa fondamentale.”
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dopo il lockdown: ecco in quali quartieri sono aumentati di più i contagi

  • Coronavirus: a Roma 23 casi e tra loro anche un bimbo di nove anni, sono 28 in totale nel Lazio. I dati Asl del 9 luglio

  • Coronavirus, a Roma 17 nuovi contagi. Positivo bimbo di un anno a Civitavecchia

  • Cornelia, rissa in pieno giorno paralizza quartiere: tre feriti. Danni anche ad un negozio

  • Coronavirus, a Roma e provincia sei bambini positivi in 10 giorni

  • Coronavirus: a Roma 12 nuovi casi, sono 23 in totale nel Lazio. I dati Asl del 10 luglio

Torna su
RomaToday è in caricamento