TuscolanoToday

Ad Osteria del Curato un sopralluogo per l'edificazione di un polo scolastico

Il 26 novembre è stato effettuato un sopralluogo per identificare le zone adatte ad ospitare l'istituzione di edifici scolastici. Per il Comitato di Quartiere le scuole sono una priorità assoluta della zona

Di prossima soluzione il problema relativo alla mancanza di scuole ad Osteria del Curato.

Il CdQ aveva sollevato una voce, attraverso le pagine del giornale locale e del suo sito Internet, per evidenziare l'insufficienza di edifici scolastici nel quartiere: “Se si eccettua l'Asilo Nido di Via A. Burri -si legge sul sito- il nostro quartiere non ha alcuna scuola, nonostante i suoi abitanti siano circa 20.400, di cui, per esempio, quasi 1.600 nella fascia di età tra 0 e 11 anni (statistica comunale al 31.12.2009).

Il 26 novembre scorso la delegazione del CdQ -il presidente Elio Graziani, Lucia Iungo, Gianna Castellani ed Emiliano Pozzi- ha partecipato a un sopralluogo, unitamente ai Tecnici del Municipio e del Comune di Roma, al fine di prendere visione delle aree che sono già nella disponibilità del Comune e che per le loro caratteristiche si prestano urbanisticamente all'edificazione di un polo scolastico di base: materna, elementare e media.

"Individuata nelle aree contigue all'Asilo Nido in Via Alberto Burri -riporta il presidente Elio Graziani sul sito di Osteria del Curato- la zona urbanisticamente più idonea ad ospitare l'edificazione di un polo scolastico".

“Si è percepito nel corso della mattinata -riferisce ancora il presidente -una promettente disponibilità da parte delle amministrazioni, sia comunale che municipale, cosa che fa ben sperare in una programmazione che tenga in buon conto l'esigenza del quartiere”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Già nella prossima settimana -continua il Presidente- col Dipartimento IX comunale, ci sarà un approfondimento sulle aree prese in esame e, se necessario, anche su altre che abbiano già una destinazione dedicata ai servizi scolastici dai Piani di Zona”.

“Il CdQ -conclude il presidente- avverte nella presenza della scuola nel nostro territorio un fatto di alto valore sociale ai fini di una sana evoluzione e socializzazione dei giovani e seguirà pertanto con attenzione ogni passaggio amministrativo utile al raggiungimento dell'obiettivo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dopo il lockdown: ecco in quali quartieri sono aumentati di più i contagi

  • Coronavirus: a Roma 23 casi e tra loro anche un bimbo di nove anni, sono 28 in totale nel Lazio. I dati Asl del 9 luglio

  • Coronavirus, a Roma 17 nuovi contagi. Positivo bimbo di un anno a Civitavecchia

  • Cornelia, rissa in pieno giorno paralizza quartiere: tre feriti. Danni anche ad un negozio

  • Coronavirus, a Roma e provincia sei bambini positivi in 10 giorni

  • Coronavirus: a Roma 12 nuovi casi, sono 23 in totale nel Lazio. I dati Asl del 10 luglio

Torna su
RomaToday è in caricamento