TuscolanoToday

Statuario: i residenti lamentano l'aumento dei miasmi fognari

Il Vice Presidente del CdQ segnala "afflati fogneschi" avvertiti dai residenti nel quartiere

I miasmi estivi sono un disagio che, quando si verifica, rischia di compromettere l’estate. Quando la temperatura sale, il timore di dover restare con le finestre tappate, per non far entrare le puzze, è qualcosa di avvilente. In alcuni quartieri, a causa di collettori malridotti, di impianti fognari da manutenere o per la presenza di alcune discariche, questo disagio è all’ordine del giorno. In altri fortunatamente no.

AUMENTANO I MIASMI - Il Vice Presidente del CdQ Capannelle Statuario, nella serata di martedì 25, segnalava “ un poderoso aumento di afflati fogneschi che, stando ai lamenti provenienti da cittadini che girano per il quartiere, si insinuano fin dentro le abitazioni. Ora, valutando che è pur vero che è estate, che il tempo variabile influenza gli odori, che la domenica si è mangiato troppo e di conseguenza tutti al gabinetto – ironizza Michele Pizzuti - ma il quadro generale delle condutture di smaltimento liquami, francamente puzza”.

LA SITUAZIONE DEL COLLETTORE - Gioca con le parole il Vice Presidente del Comitato di Quartiere. Ma il disagio pare esservi. “ Io la racconto un po' ironicamente, ma il collettore dell'Almone è fermo, i lavori stagnano come i liquami e quindi il sistema fognario di Statuario è quello del dopoguerra”. Come abbiamo avuto modo di rendicontare, grazie ad una comunicazione del Comitato di Zona di Quarto Miglio, il problema degli scarichi nell’Almone dovrebbe avviarsi a soluzione. Una speranza concreta per chi, e nessuno glielo augura, rischia di passare l’estate con le finestre chiuse.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Scomparso da Civitavecchia, il 14enne era a Bologna: così è stato ritrovato Alessandro

  • Sciopero Roma 25 ottobre 2019: metro, bus e Cotral a rischio. Orari e informazioni

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

Torna su
RomaToday è in caricamento