TuscolanoToday

Capannelle, riprendono le corse. Hippogroup: "Ora il Comune interrompa la guerra"

Il vecchio concessionario dell'ippodromo ha comunicato la propria disponibilità a far riprendere le corse. Al Ministero però viene chiesto il pagamento degli arretrati "senza i quali il rilancio dell'impianto è impensabile"

Trotto e galoppo tornano a Capannelle. L'Hippogroup ha comunicato l'intenzione di far ripartire le corse, interrotte il primo gennaio. La decisione è maturata dopo un lungo braccio di ferro con l'amministrazione capitolina che, in attesa di espletare il nuovo bando, aveva manifestato l'intenzione di lasciare l'impianto comunale al vecchio concessionario. 

I rapporti tesi col Campidoglio

L'annuncio della decisione che mette al riparo i tantissimi lavoratori che operano nell'ippodromo, è stata condita anche da uno strascico polemico. "Auspichiamo che l’Amministrazione di Roma Capitale, in particolare l’Assessorato allo Sport, di fronte a questa ennesima manifestazione di buon senso e disponibilità, interrompano la premeditata guerra che hanno condotto in questo biennio" ha tenuto a precisa Hippogroup. Recentemente la società aveva ricordato i passaggi nel libro "E io pago" nel quale, l'attuale assessore allo Sport Daniele Frongia, aveva commentato la complicata vicenda della gestione di Capannelle. Con toni che, secondo il concessionario, non erano stato affatto lusinghieri.

La ripresa delle corse

Il concessionario, nel far sapere che "Si sono appena conclusi i passaggi formali degli organi sociali di Hippogroup in merito alla problematica vicenda dell’ippodromo Capannelle" ha precisato di aver "inoltrato immediatamente una comunicazione al Ministero del Politiche Agricole Alimentari Forestali e del Turismo nella quale, a fronte della disponibilità a riprendere il calendario delle corse con modalità da concordare con lo stesso Mipaaft, chiede anche la sottoscrizione di un contratto scritto che garantisca la necessaria copertura normativa ed economico-finanziaria".

I pagamenti richiesti al Ministero

In sostanza il vecchio concessionario ricendica "l’adeguamento dei contributi, insufficienti dal 2016 ad oggi". Ma anche "la riassegnazione di alcune corse storiche del trotto romano ingiustificatamente sottratte, in primis il Derby del Trotto". E non da ultimo, vengono chiesti al ministero  " i pagamenti di quanto ancora dovuto per le annualità 2016, 2017 e 2018; pagamenti senza i quali – sottolinea Hippogroup -  qualsiasi responsabile programma operativo e di rilancio dell’ippodromo della Capitale risulterebbe sostanzialmente impercorribile".

Le valutazioni finali del Campidoglio

Sulla questione è intervenuto anche l'assessore allo Sport. "Hippogroup ha comunicato oggi, dopo diversi giorni di attesa, la sua decisione di rispondere positivamente alle istanze proposte da Roma Capitale. Siamo sollevati nel sapere che la societa' abbia deciso di compiere un gesto di responsabilita' riprendendo le corse e preservando i posti di lavoro cosi' come richiesto da settimane dall'Amministrazione". Non solo però quelli attuali.

I posti di lavoro

L'auspicio dell'assessore Frongia è che "Hippogroup garantisca anche il reintegro di coloro che sono stati licenziati in precedenza" e che sono stati ricordati, recentemente, anche dalla presidente del Municipio VII nell'intervista rilasciata a Romatoday. " Ora - ha concluso Frongia - è arrivato il momento di agire, riprendere le attività al più presto, mettere da parte acredini personali spesso immotivate e comprendere, come ho ribadito, che Roma Capitale è dalla parte dei lavoratori, di Capannelle e di tutti i concessionari che svolgano le proprie mansioni con coscienza e nel rispetto delle normative vigenti". I toni si sono distesi, le distanze si sono accorciate. Ora, se anche le richieste rivolte da Hippogroup al ministero saranno raccolte, si può ipotizzare un rapido ritorno dell'ippica a Capannelle.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Elezioni

    Elezioni, europee: alle 12 affluenza al 15,50% a Roma. Per le amministrative al 22,09%

  • Talenti

    Rifiuti a Talenti: il III Municipio punta i piedi e dice "no" ad Ama e Comune

  • Cronaca

    Ritroviamo l'agenda di Lorenzo, l'appello di una mamma: "E' stata rubata. Lì le cure per mio figlio"

  • Politica

    Scuola: la gara per il servizio mensa non è ancora aggiudicata, protestano i sindacati

I più letti della settimana

  • Lo sciacallo della Tiburtina incastrato da un tatuaggio: "Ora perderò il posto di lavoro?"

  • "Ti amo. Ti sto raggiungendo": fidanzata muore per tumore, lui si toglie la vita un mese dopo

  • Pesciolini d'Argento: cosa sono, come si formano e i segreti per eliminarli

  • Tor Pignattara: cadavere trovato in strada, è morto Saor il trapper di Centocelle

  • Fridays for Future e comizi elettorali: domani strade chiuse e bus deviati

  • Ciclista investito, ucciso e derubato su via Tiburtina: preso lo sciacallo

Torna su
RomaToday è in caricamento