TuscolanoToday

Statuario: sul centro di via Polia indaga la Procura

Il Municipio VII torna ad interessarsi della gestione del centro culturale di Statuario, parzialmente incendiatosi nel gennaio 2014

Il centro policulturale dopo l'incendio del 2014

Torna d’attualità la gestione del centro policulturale di Statuario. La struttura, situata tra via Polia e via Amantea, si è spesso imposta all'attenzione. Le pagine della cronaca locale hanno raccontato gli atti vandalici e l'incendio di cui, nel 2014, l'edificio è rimasto vittima. Ma più volte è stato anche ricordato il problema legato ad un'assegnazione maturata in assenza di un vero e proprio collaudo amministrativo.

L'INTERESSAMENTO DELLA PROCURA - La vicenda è tornata all’attenzione del Municipio VII e più specificatamente della Commissione Controllo e Garanzia. “E’ emerso che la  Procura ha aperto un fascicolo chiedendo al Municipio tutti gli atti in loro possesso, in quanto è stato commesso un atto illegittimo durante la presidenza Medici – spiegano in una nota il Consigliere capitolino Andrea De Priamo (FDI) ed il Vicepresidene del Consiglio Municipale  Fulvio Giuliano – È dal 2011 che chiediamo di revocare l'ordinanza con la quale è stata affidata la struttura. Si è ricorso alla scusa della custodia e guardiania  e ad oggi si continuano a svolgere diverse attività, senza che ci sia stato il collaudo amministrativo. Questa notizia è stata data dalla presidente Lozzi che è passata in commissione e ci  ha comunicato  la notizia delle indagini in corso”.

LEGALITA' E TRASPARENZA - La vicenda esce dunque dal perimetro del Municipio. “Per anni abbiamo chiesto di fare il collaudo e poi il bando, scommettendo su quella trasparenza e legalità di cui il municipio è rimasto orfano – incalzano De Priamo e Giuliano – comunque faremo un'altra commissione per verificare le carte ed i vari passaggi che si sono succeduti fino ad oggi. La Procura - concludono i due Consiglieri di Fratelli d'Italia -  ci dà ragione del fatto che siamo in presenza di un atto illegittimo che da cinque anni grida vendetta e che nessuno ha mai fatto nulla. Speriamo che si possa celebrare la Legalità in questo Municipio”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Sarebbe interessante sapere da dove nasce l'interesse della procura per attivarsi ed andare ad acquisire gli atti in municipio

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Appio Latino: in fiamme appartamento, ragazzo trova riparo sul cornicione. Salvato

  • Cronaca

    Ciclista investito, ucciso e derubato su via Tiburtina: preso lo sciacallo

  • Politica

    Ater, stop alle occupazioni: videoserveglianza per alloggi ed attività commerciali

  • Cronaca

    Violenza sessuale fuori la discoteca: la 21enne stuprata da tre ragazzi in uno sgabuzzino

I più letti della settimana

  • Sciopero: domani a Roma metro, bus e Cotral a rischio. Gli orari e tutte le informazioni

  • Atac: domani stop serale di Roma-Lido e Roma-Civitacastellana-Viterbo. Attivi bus navetta

  • Tor Pignattara: cadavere trovato in strada, è morto Saor il trapper di Centocelle

  • Pesciolini d'Argento: cosa sono, come si formano e i segreti per eliminarli

  • Roma, maratone ed eventi sabato 18 e domenica 19 maggio. Strade chiuse e bus deviati

  • Incidente sulla via Tiburtina: investito da un tir, morto un ciclista

Torna su
RomaToday è in caricamento