TuscolanoToday

Municipio VII: ecco le piste ciclabili che vuole il territorio

Tante proposte da parte di Comitati ed Associazioni, che vorrebbero il completamento o la realizzazione di nuove piste ciclabili. Alcuni progetti sono già stati formalizzati e consegnati a Roma Capitale

Foto d'archivio

Sono tante le piste ciclabili che i residenti del Municipio VII vorrebbero veder realizzare. Da Morena a Capannelle, passando per Osteria del Curato e Nuova Tor Vergata, Tor Fiscale e Caffarella, le richieste non mancano. Talvolta si tratta di mere suggestioni, ma più spesso. sono proposte molto concrete, già sottoposte all’amministrazione municipale ed a quella centrale.

IL RACCORDO ANULARE - Il Comitato di Quartiere Osteria del Curato, da tempo ha avanzato una richiesta. Già nel corso delle osservazioni presentate e protocollate al Dipartimento di Urbanistica, tra le opere di compensazione richieste per  il PRINT di Ciampino, ce ne erano un paio davvero interessanti. “Permetterebbero di superare la cesura costituita tra le zone esterne e quelle interne del Raccordo” ha recentemente spiegato il Presidente del CdQ Elio Graziani sul forum municipale, aggiungendo che si tratta di “Un collegamento in grado di raggiungere il Parco degli Acquedotti o, viceversa, le aree limitrofe ai Castelli Romani”.

IL FOSSO DELLA PATATONA - Non va dimenticata poi la richiesta dei residenti di Morena, che da anni sognano il completamento della ciclabile della “Patatona”. Versa in pessime condizioni, pochi la conoscono ed è troppo spesso utilizzata come discarica a cielo aperto. Recentemente, il locale gruppo Retake, è intervenuto per un lavoro di riqualificazione, propedeutico all’utilizzo dell’unico tratto praticabile, tra Morena e Ciampino.

LA PISTA PER IL PARCO DEGLI ACQUEDOTTI - A Nuova Tor Vergata, la situazione è disperante. Tantissime strade, decisamente dissestate, sono state interdette al transito dei ciclisti. Ma questa iniziativa, non è stata sufficiente a scoraggiare il desiderio di molti residenti, di spostarsi con le due ruote. “Anche noi del CdQ  Nuova Tor Vergata – fa sapere la Vicepresidente Rossana Franceschi -  siamo interessati alla realizzazione di una pista ciclopedonale verso il parco degli Acquedotti.  Parteciperemo convinti che un progetto unitario possa essere più efficace non solo per il raggiungimento dell'obiettivo ma anche per l'utilizzo dei fruitori, consentendone una mobilità tra zone attigue ma pericolose per chi vorrebbe raggiungerle senza l'utilizzo delle quattro ruote.”

IL PONTICELLO CICLOPEDONALE - C’è infine la proposta del Comitato di Quartiere Statuario Capannelle, già presentata in occasione della Conferenza Urbanistica municipale, voluta dall’Assessore Capitolino Giovanni Caudo. Si tratta di un ponticello, che permetterebbe a ciclisti e pedoni di “attraversare il canale tra via Gamiana e via Fausto Elio in sicurezza” ci aveva spiegato il Presidente del CdQ Guido Marinelli,   evitando così di dover continuare ad occupare pericolosamente la carreggiata in un punto già pericoloso e stretto di per sé per le automobili ed i servizi pubblici”.

PROGETTI DA CONDIVIDERE - La Comunità Territoriale sta già raccogliendo molte proposte, anche perchè  “il voler ragionare in modalità di quadrante, e non solo localmente - ha ricordato il Presidente Maurizio Battisti - è stata una delle spinte che ha fatto nascere la Comunità Territoriale. Ovviamente potrebbe essere interessante anche conoscere le intenzioni dell'ente di prossimità, cioè del Municipio, su queste tematiche” .

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Nubifragio a Roma e provincia: disagi in città, allagata la via Appia

  • Ponte Mammolo, cadavere vicino i cassonetti: trovate macchie di sangue sui pantaloni

  • Disperso nel lago di Castel Gandolfo: ritrovato dopo 16 giorni il corpo di Carlo Bracco

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 24 e domenica 25 agosto

Torna su
RomaToday è in caricamento