TuscolanoToday

Chiusa la scuola Guido Milanesi: "Mancano autorizzazioni". A casa 274 alunni

Nella scuola di via Tropea, riaperta dopo i lavori conseguenti all'incendio di metà dicembre, sospesa la didattica "fino a data da destinarsi"

La scuola Guido Milanesi di via Tropea è stata chiusa "fino a data da destinarsi". A darne comunicazione agli alunni e alle famiglie del quartiere Satuario la Dirigente Scolastica dell'Istituto Comprensivo, Maria Montuori, attraverso una circolare. 

La scuola Guido Milanesi chiusa: "Mancano autorizzazioni"

A decretare la chiusura della scuola media dello Statuario la mancanza di alcune autorizzazioni che lo stesso Municipio VII, dopo i lavori realizzati nella scuola in seguito all'incendio di metà dicembre, "non ha ancora emesso" - si legge nella nota della preside. 

Da qui la scelta obbligata di chiudere il plesso di via Tropea, con la conseguente sospensione delle attività didattiche "nelle more - scrive la dirigente scolastica - di una comunicazione da parte del Municipio VII in cui sia chiaro il nullaosta dell’Ente Locale alla continuazione delle attività scolastiche, in considerazione sia delle attività di adeguamento in corso e/o già esperite a cura dell’Ufficio Tecnico Municipale e sia delle disposizione messe in atto dalla scuola in riferimento alla nota del Dipartimento dei Vigili del Fuoco per le attività scolastiche in esercizio senza il completo adeguamento alle disposizioni normative (integrazione formazione, esercitazioni antincendio, ecc.)". 

A casa 274 alunni

Tra Statuario e Capannelle sono così 274 gli alunni rimasti fuori dalla scuola, senza una classe in cui fare lezione. Una soluzione tecnico- amministrativa immediata o in alternativa il reperimento di locali adatti ad accoglier la popolazione scolastica del plesso di via Tropea quanto chiesto dalla preside della Guido Milanesi. 

"Nessun plesso alternativo è stato garantito a Preside e Consiglio di Istituto: gli studenti restano a casa. Leso il diritto allo studio e anche non garantito un servizio pubblico: un capolavoro che la dice lunga sulla conduzione politica municipale e comunale" - denuncia in una nota Erica Battaglia della Direzione regionale del Pd.

"Da Comune e Municipio VII silenzio e niente alternative"

"In principio fu un incendio a ridosso del Natale, poi i lavori di manutenzione necessari al ripristino della normalita', poi l'apertura del plesso alle lezioni subito dopo le feste, ora una nuova chiusura e l'assenza totale di una alternativa per studenti e famiglie. Al di la del legittimi interrogativo di molti per cui la scuola è stata prima aperta e oggi chiusa, ci si chiede anche quale sia il motivo che ha portato veramente alla chiusura di un servizio pubblico. Intoppi burocratici? Motivi di sicurezza? Rilascio di autorizzazioni? Il silenzio di Municipio e Comune - conclude la Democratica - non aiuta a capire e lascia senza alcuna alternativa 274 famiglie che oggi giustamente chiedono trasparenza. Le Istituzioni garantiscano il ripristino della normalità, garantendo quantomeno una alternativa alla chiusura". 

"Sconcertante" - il commento sul caso della scuola Guido Milanesi di Daniele Parrucci, della Segreteria romana del PD, e Francesco Laddaga dell’Assemblea regionale del PD. "Cosa ancora più grave, nel leggere la Determina di chiusura della scuola, è  evincere chiaramente il grande lavoro di collaborazione del Dirigente, assumendosi anche responsabilità personali per scongiurare tale evento, ed il totale silenzio da parte del Municipio Roma VII, che finora non ha prodotto le certificazioni necessarie per il funzionamento della scuola e la sicurezza degli alunni. Chiediamo - concludono Parrucci e Laddaga - che la Presidente del Municipio, Lozzi, e la Sindaca Raggi si assumano urgentemente le responsabilità derivanti dal ruolo di elette per amministrare e risolvere i problemi dei cittadini romani”.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    L'inseguimento, gli agenti accerchiati e i video sui social: pomeriggio di tensione a Tor Bella Monaca

  • Politica

    Paolo Ferrara, il ritorno: la vicenda stadio è archiviata. "Pacetti resta capogrupo M5s. Punto su Ostia"

  • Politica

    Sgombero? No, liberazione concordata. Da via Carlo Felice Roma lancia un nuovo modello anti Salvini

  • Politica

    Affrancazioni, storia di un venditore-compratore: "Spero che la nuova legge blocchi tutto. Ma c'è ancora troppa incertezza"

I più letti della settimana

  • Roma, strade chiuse e bus deviati sabato 16 e domenica 17 febbraio: tutte le informazioni

  • Blocco auto a Roma. Troppo smog, martedì e mercoledì stop ai veicoli più inquinanti nella fascia verde

  • Venerdì di passione a Roma: corteo e studenti in protesta, strade chiuse e bus deviati

  • Manuel Bortuzzo: la forza di non arrendersi mai, inizia la riabilitazione. Il video messaggio

  • L'inseguimento, gli agenti accerchiati e i video sui social: pomeriggio di tensione a Tor Bella Monaca

  • L'hotel Hilton assume 100 persone: selezioni a Roma, come partecipare e dove inviare il Cv

Torna su
RomaToday è in caricamento