TuscolanoToday

Capannelle: i rifiuti speciali smaltiti nei parchi

Un cittadino di Capannelle ha fotografato la presenza di detriti di malta e d’asfalto abbandonati in un giardino, probabilmente a seguito dello spurgo di una caditoia

Un residente di Capannelle ha segnalato, nella bacheca facebook del Comitato di Quartiere, la presenza di alcuni rifiuti speciali abbandonati in un giardino. Si tratterebbe di detriti d’asfalto e di cemento, a detta del cittadino derivanti dallo spurgo di una caditoia.

“Questi sono fanghi fognari derivati dalla pulizia della caditoia angolo via del calice/calicetto eseguita per poter riattivare la fontanella – spiega il cittadino, mostrando le foto che abbiamo allegato - I fanghi fognari sono ‘rifiuti speciali’’ - nella fattispecie  - detriti d’asfalto e detriti di malta cementizia e vanno smaltiti a parte e tramite smaltitori autorizzati. Qui sono stati abbandonati da chi ha operato per conto ACEA vicino una fontanella ed in un parco pubblico.

Potrebbe interessarti

  • Morso del ragno violino, tutto quello che è bene sapere

  • Imprenditrice cinese spende undici milioni di euro per una villa a due passi da Villa Borghese

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

I più letti della settimana

  • Condomini aspettano i ladri sul terrazzo, li bloccano nel palazzo e li consegnano alla polizia

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

  • Incendio in via del Cappellaccio: in fiamme deposito di pneumatici, fumo nero tra Eur e Ostiense

  • A Roma per una visita medica, muore investita da camion. "Stava attraversando le strisce"

  • Incidente a San Giovanni: donna investita e uccisa da un camion

Torna su
RomaToday è in caricamento