TuscolanoToday

Capannelle: i rifiuti speciali smaltiti nei parchi

Un cittadino di Capannelle ha fotografato la presenza di detriti di malta e d’asfalto abbandonati in un giardino, probabilmente a seguito dello spurgo di una caditoia

Un residente di Capannelle ha segnalato, nella bacheca facebook del Comitato di Quartiere, la presenza di alcuni rifiuti speciali abbandonati in un giardino. Si tratterebbe di detriti d’asfalto e di cemento, a detta del cittadino derivanti dallo spurgo di una caditoia.

“Questi sono fanghi fognari derivati dalla pulizia della caditoia angolo via del calice/calicetto eseguita per poter riattivare la fontanella – spiega il cittadino, mostrando le foto che abbiamo allegato - I fanghi fognari sono ‘rifiuti speciali’’ - nella fattispecie  - detriti d’asfalto e detriti di malta cementizia e vanno smaltiti a parte e tramite smaltitori autorizzati. Qui sono stati abbandonati da chi ha operato per conto ACEA vicino una fontanella ed in un parco pubblico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dopo il lockdown: ecco in quali quartieri sono aumentati di più i contagi

  • Intervengono per sgomberare un appartamento abitato da un'anziana e trovano deposito d'armi

  • Coronavirus, a Roma 11 casi. In totale nel Lazio 14 nuovi contagi. I dati delle Asl

  • Coronavirus: a Roma 23 casi e tra loro anche un bimbo di nove anni, sono 28 in totale nel Lazio. I dati Asl del 9 luglio

  • Cornelia, rissa in pieno giorno paralizza quartiere: tre feriti. Danni anche ad un negozio

  • Coronavirus, a Roma e provincia sei bambini positivi in 10 giorni

Torna su
RomaToday è in caricamento