TuscolanoToday

Appia Antica: migliora la fruibilità del Parco Regionale

Tre ettari di campagna romana ricca di storia e reperti archeologici, saranno definitivamente aperti al pubblico. Si tratta del complesso di Santa Maria Nova. Ora sarà più facile raggiungere anche la Villa dei Quintili

Dal 4 novembre migliora la fruibilità del Parco dell’Appia Antica. Sarà infatti aperto al pubblico, in maniera continuativa, il complesso di Santa Maria Nova, finora visitabile solo nel corso del fine settimana e con visite guidate. Si tratta di ben tre ettari sottratti al degrado ed alle occupazioni che, ormai, la Soprintendenza di Roma a deciso di mettere stabilmente a disposizione dei residenti.

DUE NUOVE APERTURE - L’apertura del sito archeologico di Santa Maria Nova, trentamila metri quadrati di campagna e reperti archeologici  intorno ad un casale acquisito al patrimonio comunale nel 2006,  rappresenta una importante  acquisizione. Ed è la seconda che può vantare il Parco dell’Appia Antica nel giro di pochi giorni. La scorsa settimana si era  infatti festeggiata  l’apertura al pubblico delle aree recuperate nelle Tombe di via Latina, tra cui la villa dei Pancrazi.

MIGLIORA LA FRUIBILITA' - Ancora siamo lontani dalle istanze che i cittadini ed i comitati locali stanno avanzando,  nuovamente emerse nel corso d’ un lungo incontro svoltosi giovedì pomeriggio nell’ex Cartiera Latina. Tuttavia un’inversione di tendenza è ravvisabile. L’apertura del sito archeologico di Santa Maria Nova, consentirà di raggiungere più facilmente  anche gli imponenti resti della Villa dei Quintili, che si vedono anche percorrendo l’Appia Nuova. Se un’inversione di tendenza è in atto, va quindi nella direzione di migliorare la fruizione delle aree già parzialmente fruite. 

IL REBUS DI TOR MARANCIA - Molto ancora si dovrà fare, per rendere godibile un’altra porzione consistente di verde, acquisita a patrimonio pubblico e mai messa a disposizione dei cittadini: il parco di Tor Marancia. Il tema della sua riqualificazione, e dell’utilizzo ciclopedonale di via Appia Antica, è tornato con forza nel corso della riunione dell’ex Cartiera Latina. Ma per queste nuove acquisizioni la sensazione è che bisognerà ancora attendere a lungo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 13 contagi in 24 ore nel Lazio. "Preoccupazione per aeroporti e stazioni di Roma"

  • Coronavirus: nel Lazio per la prima volta il numero dei guariti supera quello dei positivi

  • Coronavirus, a Roma appena 2 nuovi contagi in 24 ore: sono 3055 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus, a Roma 3 nuovi casi in 24 ore: 3163 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus: 10 nuovi positivi nel Lazio, dal 3 giugno sorvegliati speciali stazioni ed aeroporti

  • Coronavirus, a Roma tre nuovi casi. Altri due nel resto del Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento