TuscolanoToday

Parere unanime nel X municipio per l'ampliamento della sede della BCC

Unanimità del consiglio che si è espresso in municipio sulla questione dell'ampliamento della sede della Banca del Credito Cooperativo e sulla riqualificazione dell'area contigua. Il Parco archeologico attrezzato sarà manutenuto dalla Banca stessa

In X Municipio il Consiglio ha espresso ieri parere favorevole, all'unanimità, sulla deliberazione municipale relativa all'ampliamento della sede della Bcc in Via Lucrezia Romana, sulla realizzazione del Parco Archeologico e sulla riqualificazione dell'area contigua.

Relativamente all'ampliamento, si è ritenuto che lo stesso, oltre a non avere carattere invasivo -in quanto avverrà senza modifiche sostanziali all'immobile esistente- permetterà un maggior concentramento delle attività e, quindi, una loro conseguente razionalizzazione, che si tradurrà nel consolidamento delle attività stesse.
 
Unitamente a tale intervento, il Gruppo Bancario si è reso disponibile alla realizzazione di un'opera di eccellenza sull'area verde di sua proprietà, vincolata dalla Sovrintendenza Archeologica, che si estende dal parcheggio a servizio dei dipendenti sino a Via Casale Ferranti, e da Via Mario Broglio fino al Deposito Metro. Tale opera consisterà nella creazione di un Parco Archeologico attrezzato, manutenuto dalla Banca stessa, che sarà fruibile dalla cittadinanza nelle ore diurne.
 
Inoltre, su Via Casale Ferranti, nel tratto di pertinenza, la BCC realizzerà un marciapiede sulla propria area per non restringere l'attuale carreggiata stradale. La Banca di Credito Cooperativo fornirà, con tali opere, un servizio al Quartiere di importante valore sociale, mettendo in pratica i propri principi statutari che ispirano l'attività societaria.  
 
Il CdQ, nei giorni precedenti all'espressione del parere municipale, ha partecipato alle riunioni delle Commissioni consiliari convocate allo scopo di esaminare la proposta di delibera comunale, avendo avuto modo, pertanto, di esprimere il proprio punto di vista e dare il proprio apporto di conoscenza diretta del territorio. Il Presidente Elio Graziani, in rappresentanza di tutto il comitato, dà atto a tutti i Gruppi politici, indipendentemente dalle appartenenze partitiche di ciascuno, di aver svolto con responsabilità il loro ruolo senza atteggiamenti pregiudiziali, puntando meramente al merito delle questioni, cosa che ha determinato il voto unanime nella seduta del Consiglio di ieri.
 
Esprime, a tal proposito, il proprio compiacimento per la decisione assunta e ringrazia per la deliberazione favorevole.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Salvata dalla sfiducia, ma ancora in bilico: per Montanari spunta l'ipotesi commissione "badante"

  • Cronaca

    Ucciso in corso d'Italia da pirata della strada: rintracciata l'investitrice di Nereo Murari

  • Torpignattara

    Torpignattara, fiamme a uno striscione in arabo alla Pisacane. Ne spunta uno nuovo: "Più semo, mejo stamo"

  • Cronaca

    Federico morto a 15 anni per una meningite tipo C: "Nessun allarme, situazione sotto controllo"

I più letti della settimana

  • Centocelle, quartiere sotto shock: 16enne muore in piazza dopo aver bevuto un drink

  • Scontro Raggi Salvini sulla sicurezza, l'ira di Di Maio contro la sindaca: "Per Roma stiamo facendo l'impossibile"

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Blocco auto: chi può circolare a Roma domani 13 gennaio

  • Magliana: spari davanti un asilo nido, un uomo colpito alla testa. Ferita anche la compagna

  • A Roma giovedì 17 gennaio 2019 doppio sciopero: le motivazioni dei sindacati

Torna su
RomaToday è in caricamento