Tuscolano Today

Tuscolano, vandali danneggiano l’auto di un assessore del Municipio X

L'auto di Massimo De Simoni, assessore del decimo Municipio, è stata danneggiata la notte scorsa da alcuni vandali. Miccoli (Segretario Pd Roma): "Episodio inquietante che ci deve far tenere alta la guardia"

La notte del 27 Dicembre l’assessore del Pd Massimo De Simoni è stato vittima di un atto vandalico: la sua auto, infatti, sarebbe stata danneggiata da alcuni teppisti. Tempestiva la reazione del Partito Democratico di Roma, che ha diffuso una nota di solidarietà a suo favore: ”L'atto vandalico compiuto questa notte sull'autovettura dell'assessore al Commercio e Sicurezza del X Municipio, Massimo De Simoni, è un episodio inquietante e preoccupante – ha commentato nella nota Marco Miccoli, Segretario del Pd di Roma - che ci deve far tenere alta la guardia e comprendere come a volte il lavoro di chi amministra i Municipi sia anche esposto a rischi”.

“Il comportamento onesto e trasparente dei nostri amministratori è spesso in contrasto con gli interessi particolari a volte esercitati da forme di criminalità organizzata: per questo i Municipi non vanno lasciati soli - conclude Miccoli - chiediamo alle autorità preposte di far presto la massima chiarezza su questo grave episodio. A Massimo De Simoni và tutta la mia solidarietà, e quella del Partito Democratico di Roma”.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Incidenti stradali

      Incidente a Tor Marancia, si ribaltano con l'auto: morta una 18enne, ferito un giovane

    • Politica

      Ater di Roma, si prospetta un duro inverno: “Troppi morosi, riduciamo il riscaldamento”

    • Cronaca

      Toro in autostrada: tre chilometri di coda a Roma Nord

    • Cronaca

      Attentato Barcellona, il racconto di un romano: "Ho visto uccidere persone davanti ai miei occhi"

    I più letti della settimana

    • Furto da record a Cinecittà Due: 1900 euro di vestiti rubati nella borsa schermata

      Torna su
      RomaToday è in caricamento