TuscolanoToday

Pup Giulio Agricola, trovati i fondi per la riqualificazione del viale: nel 2017 via ai lavori

Individuate le risorse per effettuare la riqualificazione di viale Giulio Agricola, si attende ora il bando di gara per avviare i lavori. Residenti soddisfatti. Turnaturi (Coord Salviamo Giulio Agricola): "Siamo felici e sorpresi"

Viale Giulio Agricola all'epoca della cantierizzazione per il PUP

A sei anni di distanza dall’abbattimento dei platani, il destino di viale Giulio Agricola è arrivato ad un punto di svolta. Il Municipio ha infatti trovato le risorse per effettuare la tanto attesa riqualificazione. Il boulevard dell’Appio Claudio, su cui era prevista la realizzazione di un parcheggio interrato, tornerà presto allo stato originario.

L' INIZIATIVA - “Per ripristinare viale Giulio Agricola abbiamo fatto due cose. Prima una memoria di giunta – spiega la Presidente  del Municipio VII Monica Lozzi – e poi una direttiva. Nel primo caso avevo chiesto di fare un computo economico per il ripristino dei luoghi. E’ stato effettuato e la cifra che ne è emersa si aggira attorno ai 200mila euro. Dunque abbiamo verificato che ci sono dei fondi in bilancio con cui effettuare questo intervento. A quel punto bisognava capire se il Municipio aveva anchele necessarie competenze per farlo, cosa di cui ho ricevuto garanzia dal Dipartimento competente”.

I TEMPI - Individuati i fondi ed appurato che l’Ente di prossimità aveva la possibilità di fare questo intervento, restava solo una cosa da realizzare: un bando. “Ricevuto il via libera dal Dipartimento, abbiamo dato mandato agli uffici di predisporre un bando per l’affidamento dei lavori” ha chiarito Lozzi. In merito ai tempi “con le nuove normative ci vogliono quindici, venti giorni per predisporre il bando. Poi deve essere pubblicato per 35 giorni. Quindi penso che, entro la fine del 2016 o l’inizio del 2017, potrano finalmente partire i lavori”.

LA REAZIONE - La notizia è stata accolta con soddisfazione e stupore dai residenti. “ Sono sorpresa ed ovviamente contentissima – ammette Anna Maria Turnaturi, Presidente del Coordinamento Salviamo Giulio Agricola – il nostro obiettivo era quello di tornare ad avere una viale decoroso, quindi va bene. L’aspettativa generale – aggiunge – è quella di vedervi piantare anche nuovi platani, in sostituzione degli undici che erano stati abbattuti”. Oltre alla soddisfazione, Turnaturi esprime anche una domanda “Mi chiedo cosa sia successo, dal momento che la precedente Giunta aveva più volte ribadito l’assenza di fondi per il ripristino di viale Giulio Agricola. Detto questo, resta la soddisfazione per l’iniziativa assunta”. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Rischia di soffocare in un'osteria a Peschici: salvato da un turista romano

  • Disperso nel lago di Castel Gandolfo: ritrovato dopo 16 giorni il corpo di Carlo Bracco

Torna su
RomaToday è in caricamento