TuscolanoToday

Il 6 gennaio "Corri per la Befana": l'evento sportivo torna nel Parco degli Acquedotti

Nel giorno dell'Epifania si svolge la ventisettesima edizione della gara podistica. Quest'anno runner d'eccezione Gelindo Bordin oro a Seoul nel 1988

Tre gare, una competitiva ed una non agonistica da correre sulla distanza dei 10 chilometri. Ed un'altra di 3mila metri, aperta a tutti, anche a chi volesse affrontare il tracciato a passo libero. E poi tante iniziative che fanno da cornice alla manifestazione sportiva. Il sei gennaio, al Parco degli Acquedotti, torna "Corri per la Befana".

Gli ospiti d'eccezione

Per quest'edizione, la ventisettesima, saranno presenti due ospiti d'eccezione. Il primo è Gelindo Bordin, oro olimpionico a i giochi di Seoul 1988. Il maratoneta, oggi affermato manager della Diadora, correrà con il pettorale 1988 in ricordo di quello storico risultato. L'altro runner d'eccezone è Salvatore Bettiol, quinto posto nelle olimpiadi di Barcellona. Correrà con il numero 1992, quello cioè dell'anno in cui ha preso parte alla manifestazione sportiva.

La corsa ed il decoro

La Roma Roard Runners Club, storica organizzatrice del Corri per la Befana, ha pensato anche a degli appuntamenti di avvicinamento all'evento del 6. Sabato 5 gennaio è infatti stato programmata, nell'oratorio di San Policarpo, una mattinata dedicata ai più giovani. In quell'occasione, da un'idea del Municipio VII, verrà allestito il Befana Run Take, un progetto incentrato sul "plogging": corre e si raccoglie insieme. Un modo per coniugare la finalità sportiva con l'attività dedicata alla pulizia dell'area verde di via Lemonia. In tal modo, giocando e correndo, si contribuirà al decoro del bellissimo parco degli Acquedotti.

Avvicinarsi all'atletica

Sempre il 5 gennaio è invece previsto lo stage "conosci l'atletica". Sotto l'attenta regia di tecnici qualificati Fidal e CSI, sarà possibile cimentarsi in esercizi ginnici e competere, sulla distanza di 50 metri per i più piccoli, alle "Volate della Befana". Anche quest'iniziativa si svolgerà con la partecipazione di Gelindo Bordin e di altri campioni del recente passato.

Il tracciato

Il percorso del Corri alla Befana si sviluppa in parte su strada ed in parte all'interno del Parco degli Acquedotti. La partenza è prevista,  sotto l'arco del Centro Sportivo Italiano, posizionato in Circonvallazione Tuscolana (tra Via Lemonia e Via Caio Ateio Capitone), all'altezza di Circonvallazione Tuscolana. I primi sette chilometri saranno su strada poi, da viale Appio Claudio si entra nel parco celebrato dal film "La grande bellezza". La manifestazione podistica si chiude sotto l'arco NSL posizionato in via Lemonia.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Salvata dalla sfiducia, ma ancora in bilico: per Montanari spunta l'ipotesi commissione "badante"

  • Cronaca

    Ucciso in corso d'Italia da pirata della strada: rintracciata l'investitrice di Nereo Murari

  • Torpignattara

    Torpignattara, fiamme a uno striscione in arabo alla Pisacane. Ne spunta uno nuovo: "Più semo, mejo stamo"

  • Cronaca

    Federico morto a 15 anni per una meningite tipo C: "Nessun allarme, situazione sotto controllo"

I più letti della settimana

  • Centocelle, quartiere sotto shock: 16enne muore in piazza dopo aver bevuto un drink

  • Scontro Raggi Salvini sulla sicurezza, l'ira di Di Maio contro la sindaca: "Per Roma stiamo facendo l'impossibile"

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Blocco auto: chi può circolare a Roma domani 13 gennaio

  • Magliana: spari davanti un asilo nido, un uomo colpito alla testa. Ferita anche la compagna

  • A Roma giovedì 17 gennaio 2019 doppio sciopero: le motivazioni dei sindacati

Torna su
RomaToday è in caricamento