TuscolanoToday

Appio Claudio, il Municipio vuole una nuova ciclabile: sarà collegata alla Tuscolana

Per rifare Viale Appio Claudio il municipio ha deciso di puntare su una ciclabile e su ampi marciapiedi. Vivace (M5s): "Sarà il salotto urbano di accesso al Parco degli Acquedotti"

Viale Appio Claudio cambia pelle. Nuovi marciapiedi, alberature, arredi. E soprattutto una pista ciclabile in grado di congiungere quella di via Lemonia con il percorso realizzato sulla via Tuscolana. Un restyling radicale. Costo dell’operazione: un milione di euro.

Una strada da rigenerare

“Sono fondi comunali – ha spiegato l’assessore municipale ai Lavori pubblici Salvatore Vivace – serviranno per rigenerare una strada attualmente distrutta dalle radici dei pini che hanno danneggiato anche le condotte per lo smaltimento delle acque. Per questo abbiamo puntato ad un progetto che fosse in grado di intervenire su tutta la sede stradale, marciapiedi e fogne incluse”.

Meno parcheggi

La strada ne uscirà totalmente trasformata. I posteggi diminuiranno ma alle auto sarà consentito comunque di parcheggiare, con stalli paralleli ai marciapiedi. Attualmente sono perpendicolari e quindi, la loro presenza, riduce anche il sedime stradale. “Il progetto e la viabilità sono già stati condivisi con la Polizia Locale” ha tenuto a puntualizzare l’assessore municipale ai Lavori pubblici. Sembra quindi già tutto pronto per avviare il relativo bando.

Come cambia Viale Appio Claudio

La  marciapiedi aumenteranno di dimensioni e saranno anche migliorati nella qualità. “L’obiettivo è  di rendere viale Appio Claudio un salotto urbano di ingresso al parco degli Acquedotti. Per questo uno dei due marciapiedi avrà una finitura in mattoncini e travertino con misure fino a sei metri ed 80 centimetri di larghezza. Così se la cittadinanza lo vorrà, in futuro, potrebbero trovarvi spazio anche degli arredi urbani”.

Aumentano le ciclabili

Viale Appio Claudio sarà così la seconda pista in grado di collegare il parco della Grande Bellezza, con i due chilometri, per senso di marcia, realizzati sulla Tuscolana. Ad oggi, ad assolvere quella funzione, già c’è viale Giulio Agricola. Vinta la battaglia contro la realizzazione di un parcheggio interrato, la strada è infatti  tornata ad essere il boulevard di una volta. Con tanto di pista ciclabile.

Le piste giallo e rosse del Municipio VII

L'amministrazione municipale continua così a perseguire il proprio fine. Ridurre la presenza delle auto, per favorire il trasporto pubblico ed in particolare la mobilità dolce. La rivoluzione ciclabile, avviata nel territorio più popoloso della Capitale, è dunque destinata a proseguire. L'obiettivo è già stato dichiarato: terminare il mandato lasciando a disposizione dei ciclisti 20 chilometri di percorsi. Rigorosamente colorati di giallo e, nelle intersezioni pericolose, di rosso.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero a Roma: oggi a rischio tram, metro e bus. Gli orari

  • Tragedia a Ostia, muore bimbo di 11 anni: si era sentito male a scuola

  • Weekend dell'Immacolata a Roma: che fare sabato 7 e domenica 8 dicembre

  • Palazzina a rischio crollo: evacuate 24 famiglie a Ciampino

  • 8 dicembre, festa per l'Immacolata e Spelacchio a piazza Venezia: strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero a Roma: domani a rischio tram, metro e bus. Gli orari

Torna su
RomaToday è in caricamento