Tuscolano Today

Tor Vergata: tenta furto dentro azienda di trasporti, arrestato

L'uomo vicino al noto clan Casamonica-Di Silvio, in via Salvatore Barzillai si è introdotto all'interno di in un'azienda di autotrasporti e dalla cabina di un tir parcheggiato, ha rubato un marsupio contenete 700 euro

Furto aggravato e violazione di domicilio: con questa accusa i carabinieri della  Stazione Roma Tor Vergata hanno arrestato un cittadino romano di 54 anni, già noto alle forze dell’ordine.

L’uomo vicino al noto clan  Casamonica-Di Silvio, in via Salvatore Barzillai si è introdotto all’interno di in un’azienda di autotrasporti e dalla cabina di un tir parcheggiato, ha rubato un marsupio contenete 700 euro.

Sfortunatamente per lui, è stato notato dalla vittima che ha immediatamente allertato il 112. I Carabinieri intervenuti hanno rintracciato poco dopo il “manolesta” mentre stava tentando di far perdere le proprie tracce. Arrestato dai Carabinieri, il 54enne è ora a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa del rito direttissimo mentre il marsupio con i soldi recuperato dai militari è stato restituito al legittimo proprietario.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Incidenti stradali

      Ancora tre giovani vittime della strada. A Roma meno incidenti, ma aumentano i morti

    • Cronaca

      Derby e referendum: la domenica blindata della Capitale

    • Cronaca

      Rapina a mano armata al Lidl: tengono in ostaggio vigilante e fuggono col bottino

    • Politica

      Atac agli autisti: "Per le feste bus e metro a pieno regime"

    I più letti della settimana

    • "Apriamo via al Quarto Miglio": ecco la proposta per decongestionare il quartiere

    • Cinecittà saluta De Paolis, il responsabile della Biblioteca Comunale: "Lascia un vuoto"

    • Rifiuti in strada: lo #spazzatour della Muraro raggiunge il Municipio VII

    • Osteria del Curato, i rifiuti non vengono raccolti. Lozzi: "Gli impianti sono pieni"

    Torna su
    RomaToday è in caricamento