TuscolanoToday

In arrivo al Terminal Anagnina con un carico da sballo, 20enne fermato con 1 chilo di hashish

La scoperta da parte dei carabinieri e dei soldati dell'Esercito nel corso di un controllo di routine

Immagine di repertorio

Un controllo di routine che ha portato al sequestro di oltre un chilo di 'fumo' ed all'arresto per spaccio di un ragazzo. E' accaduto lo scorso pomeriggio quando i Carabinieri della Stazione Roma Appia hanno arrestato il 20enne, originario di Sora (Frosinone), con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Notato aggirarsi con fare sospetto in via Vincenzo Giudice, nei pressi del terminal Anagnina, il giovane è stato fermato per un controllo da una pattuglia mista, composta da un Carabiniere della Stazione Roma Appia e da personale dell’Esercito Italiano del 2° Reggimento “Guastatori”, impiegati nell’ambito dell’Operazione “Strade Sicure” a guida Brigata Julia.

Il 18enne, vistosi alle strette, ha consegnato spontaneamente una dose di hashish, insospettendo ancor di più il Carabiniere che ha deciso di approfondire gli accertamenti, perquisendo lo zaino che il fermato portava al seguito. All’interno infatti sono stati rinvenuti 11 panetti di hashish, per un peso complessivo di 1,1 chili. 

Richiesta l’ausilio di una pattuglia, l’arrestato è stato portato e trattenuto in caserma, in attesa del rito direttissimo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Incidente via Colombo: auto in un fosso, trovata morta ragazza di 28 anni

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

  • Maratona via Pacis a Roma, domenica 22 settembre strade chiuse in centro. Deviate 60 linee bus

Torna su
RomaToday è in caricamento