mercoledì, 20 agosto 21℃


Municipio X, Folgori: “Rischio amianto nel plesso Damiano Chiesa”

Il membro dell'esecutivo romano del Pdl, Enrico Folgori, ha rivelato l'esistenza di una petizione popolare, firmata da centinaia di famiglie, finalizzata ad ottenere un riscontro circa la presunta presenza di eternit all'interno della scuola 'Damiano Chiesa'

Marco Guercini 31 maggio 2012

Il plesso scolastico Damiano Chiesa di via Marco Decumio, nel Municipio X, potrebbe presentare al suo interno tracce di eternit, la cui commercializzazione in Italia è cessata tra il 1992 e il 1994. La presenza di amianto in una scuola esporrebbe tutti i suoi studenti a rischio di gravi patologie, per questo sono stati richiesti dei controlli sulla struttura. La rivelazione viene da Enrico Folgori, membro dell’esecutivo romano del Pdl, che in merito ha confermato: “Mi è stato richiesto, attraverso una petizione popolare firmata da centinaia di famiglie, di avere un riscontro sulla presenza di eternit all’interno del plesso scolastico Damiano Chiesa sito in Via Marco Decumio nel Municipio X”.
 
“I genitori - ha proseguito Folgori - preoccupati per la salute dei propri bambini, fruitori dei servizi del ‘Damiano Chiesa’, con la petizione indirizzata al sottoscritto, alle autorità competenti, oltre che al consigliere del Municipio X Michele Folgori, vogliono capire se l’acclarata presenza di amianto nel giardino della scuola possa rappresentare, o abbia già rappresentato, un pericolo per la salute di chi, come i loro figli, trascorre le giornate in ambienti in cui è presente il materiale killer. Un ulteriore elemento di preoccupazione è rappresentato dal fatto che il giardino che ospita l’amianto è stato precauzionalmente interdetto al transito”.

“È mia intenzione seguire personalmente la vicenda, segnalando da subito lo stato di fatto agli uffici competenti del Comune di Roma, il X Municipio, la ASL Rm B, l’Agenzia Regionale Protezione Ambiente, e procedere ad una verifica dei luoghi e se necessario fare intervenire le strutture a cui compete la materia affinché venga scongiurata qualsiasi ipotesi che possa mettere a repentaglio la salute di bambini innocenti, mettendo in atto, se necessario, una bonifica dell’eternit. Considerando comunque che la presenza di amianto, se messo in sicurezza attraverso l’incapsulamento conservativo, non rappresenta un pericolo - ha concluso Folgori - l’obiettivo è quello ripristinare l’utilizzo dei giardini della Damiano Chiesa in totale sicurezza, e destinarli nuovamente allo svago giocoso e sicuro degli alunni”.
 

Annuncio promozionale

Enrico Folgori
Don Bosco
scuole

Commenti