TuscolanoToday

Quadraro, profonde buche nel manto stradale. Il Municipio rassicura: "Escluso il rischio voragine"

Nel Municipio che detiene il record di voragini l'amministrazione tranquillizza i residenti: Vivace (M5s): "Acea sta monitorando, non dovrebbero esserci seri problemi"

In via del Quadraro, all'angolo con via Cornelio Labeone ci sono delle transenne. I tondini di ferro ed il classico "pollaio" delimitano una buca che si è formata nel manto stradale. Ad occhio nudo è profonda almeno 40 centimetri. E non è l'unica nel quartiere.

Due buche in pochi giorni

"Pochi giorni prima se n'è formata una anche in via Decio Mure – spiega l'assessore municipale ai Lavori pubblici Salvatore Vivace –  e presenta le stesse caratteristiche di quella apertasi in via del Quadraro". La differenza, evidentemente, riguarda la localizzazione. Quest'ultima infatti si trova in un'area molto frequentata, a due passi dal mercato rionale e dalle bancarelle sistemate lungo il marciapeiede.

La formazione delle voragini

Si tratta però di buche, non di voragini. "L'Acea è intervenuta ed ha dichiarato che si tratta di perdite fognarie ed in tali casi l'acqua va in dispersione. Il pericolo vero e proprio si determina quando, su un impianto fognario primario, si creano perdite idriche che si notano anche sul manto stradale. In quei casi – chiarisce l'assessore municipale – per effetto di pressioni spaventose si creano delle cavità sotterranee". Il terreno sovrastante cede e si formano delle voragini. Ma non è questo il caso. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Semplici buche

Quelle che si sono formate al Quadrao sono quindi semplici  buche ed una volta sistemata la falla nel collettore, possono essere riparate in tempi rapidi. "Non è stato attivato il classico protocollo voragini. Diversamente la strada – spiega l'assessore municipale – sarebbe stata proprio chiusa ed i disagi sarebbero stati di altro tipo". Nel municipio più bersagliato da questo fenomeno, gli abitanti hanno imparato a riconoscerne la differenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “Ho preso il muro fratellì”, l’infrazione costa cara all’ex rapper, patente ritirata ed auto sequestrata

  • Coronavirus, 20 nuovi contagi tra Roma e provincia: 3786 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 10 nuovi contagi: sono 3635 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Omicidio suicidio a Roma: uccide la moglie e si spara dopo aver ferito il figlio

  • Coronavirus, a Roma 16 nuovi contagiati: nel Lazio sono 3786 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus, a Roma 15 nuovi contagiati: sono 3637 gli attuali casi positivi nel Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento